Svizzera, 08 marzo 2023

Infermiere ruba 30'000 franchi da un paziente con demenza

Il tribunale penale di Lucerna ha recentemente condannato un infermiere accusato di aver rubato decine di migliaia di franchi a un residente di una casa di cura di Zugo. Nel gennaio 2022, l'uomo, un 55enne italiano, aveva rubato due carte bancarie e i relativi codici PIN per effettuare i prelievi.

Per un mese, il ladro ha svuotato i conti dell'uomo affetto da demenza e con mobilità ridotta. In 47 occasioni ha prelevato contanti ed effettuato pagamenti illegali, come si legge nella sentenza. Il danno totale è stato di circa 30'220 franchi. Diciassette volte ha cercato di prelevare contanti ed effettuare pagamenti, ma senza successo. Il 55 enne ha usato il denaro sotratto soprattutto "per finanziare il suo stile di vita".



Il tribunale penale ha ritenuto l'uomo colpevole di uso fraudolento di un sistema di elaborazione dati per professione. Ciò avrebbe comportato l'espulsione dell'italiano, nato e cresciuto in Svizzera. Ma, come lui stesso ha dichiarato, non ha "legami significativi con l'Italia" e quasi tutta la sua famiglia è in Svizzera. Per questo motivo, il tribunale ha rinunciato all'espulsione.

Al 55enne è stata inflitta una pena detentiva sospesa di dieci mesi. Dovrà pagare un risarcimento di 30'250 franchi alla sua vittima. Deve inoltre pagare le spese processuali per un importo di 2355 franchi. La sentenza è definitiva.

Guarda anche 

Un biker amico di calciatori della nazionale condannato a 13 anni di carcere e espulsione

Un cittadino turco di 36 anni è stato appena dichiarato colpevole, tra le altre cose, di aver costretto un'adolescente a avere relazioni sessuali con lui e di ...
02.06.2024
Svizzera

Condannata per aver comprato un puntatore laser per giocare con il gatto

I puntatori laser sono un gadget popolare per far divertire facilmente il proprio gatto. Ma in Svizzera l'acquisto di tali oggetti può esporvi a sanzioni. Lo h...
14.05.2024
Svizzera

Dovrà passare 8 mesi in carcere per aver aiutato la moglie ad abortire

Un cittadino kosovaro dovrà scontare otto mesi di carcere e pagare 8'500 franchi di spese processuali per l'aborto illegale della moglie. Nella sua sentenz...
02.05.2024
Svizzera

Un ristoratore truffa la Confederazione per 250'000 franchi e rischia l'espulsione

Il proprietario di un ristorante di Lucerna è riuscito a incassare 250'000 franchi tramite aiuti Covid. L'uomo, un 53enne italiano, a partire da marzo 2020...
23.04.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto