Svizzera, 24 febbraio 2023

Automobilista colpisce un pedone sul marciapiede, causa un incidente e poi accoltella un passante

Giovedì pomeriggio, poco dopo le 13.30, a Winterthur (ZH) si è verificato un grande dispiegamento di forze di polizia a causa del comportamento di un solo uomo. Secondo quanto riferisce la polizia di Zurigo, un cittadino tedesco di 37 anni stava guidando a velocità eccessiva e ha sbandato sul marciapiede dove stavano camminando diverse persone prima di colpire un pedone.



Senza fermarsi, l'uomo ha continuato a guidare e è tornato sulla strada, dove si è scontrato con un altro veicolo, che è stato sbalzato ed è finito sul tetto. I due occupanti dell'auto non sono rimasti feriti. Ma non è tutto: l'uomo ha poi lasciato il suo veicolo e ha minacciato i passanti con un coltello per poi aggredire un 21enne italiano ferendolo leggermente al collo.

Fortunatamente, un altro uomo che si trovava lì è riuscito a trattenere il forsennato fino all'arrivo della prima pattuglia della polizia. L'uomo è stato quindi arrestato. La strada è rimasta chiusa per diverse ore.

Guarda anche 

Una fila di 150 metri per visitare degli appartamenti in affitto

1'488 candidature e una fila di visitatori lunga 150 metri. L'annuncio di 24 appartamenti in affitto nelle vicinanze di Zurigo, e l'incredibile numero di inte...
09.02.2024
Svizzera

Rischia 320 franchi di multa per aver gettato una scatola di cartone in un cestino

Un cittadino americano che abita nel canton Zurigo rischia di dover pagare caro l'aver gettato una scatola di cartone in un cestino sulla strada. Come riporta il sito...
07.02.2024
Svizzera

Ha dato fuoco a auto di lusso per odio verso la Svizzera, dopo il carcere sarà espulso

Ha dato fuoco a auto di lusso per odio verso la Svizzera e ora dovrà lasciare un paese. L'autore, un cittadino polacco, il 29 marzo dello scorso anno aveva las...
04.02.2024
Svizzera

Zurigo vuole seppellire le sue emissioni di CO2 nei fondali marini

Seppellire le proprie emissioni di CO2 in fondo al mare. L'idea può sembrare folle o quantomeno futuristica, ma è quello che intende fare la città...
01.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto