Svizzera, 19 gennaio 2023

La Confederazione porta la “carne” vegana al Tribunale federale

Sul prodotto c'è scritto “carne”, ma non lo è. Negli ultimi anni hanno preso piede i prodotti sostituti della carne a base di piante o di funghi. È il caso per esempio dell'azienda "Planted", che vende prodotti a base di prodotti di pisello chiamandoli “pollo piantato”. Solo che dentro non c'è nemmeno un grammo di pollo o di altro tipo di carne.

A Zurigo, dove ha sede l'azienda, il laboratorio cantonale è passato all'attacco, sostenendo che la denominazione "pollo" viola la legge che protegge i consumatori dall'essere ingannati sul contenuto del prodotto. L'azienda ha vinto il primo round: il tribunale amministrativo ha stabilito che non ha violato la legge. Uno studio ha dimostrato che il 93% delle persone che hanno acquistato il prodotto sapeva benissimo che non si trattava di pollo, ha riportato mercoledì il "Tages Anzeiger".



Ora è la Confederazione che si è interessata della vicenda. Il Dipartimento federale dell'interno (DFI), responsabile della legge sull'etichettatura degli alimenti, ha presentato ricorso al Tribunale federale (TF) contro la decisione del tribunale di Zurigo.

"Il DFI ha presentato ricorso perché non condivide l'interpretazione del Tribunale amministrativo di Zurigo delle norme sulla sicurezza alimentare in materia di protezione dagli inganni. Poiché la questione dell'etichettatura dei sostituti della carne vegani si porrà anche in futuro, il DFI spera che la decisione del Tribunale federale aumenti la certezza del diritto", ha scritto nella sua dichiarazione. Il Tribunale federale dovrà quindi stabilire se è possibile chiamare un prodotto “carne” anche se non ne contiene.

Guarda anche 

Dipendente dall'assistenza, riesce a evitare l'espulsione perchè è diventato pensionato

Un pensionato spagnolo è riuscito a evitare l'espulsione dalla Svizzera grazie al ricorso presentato al Tribunale federale. Il suo cantone di residenza, Appenz...
03.02.2023
Svizzera

Fa ricorso fino a Strasburgo per chiedere un canone TV ridotto per i single

Il Tribunale federale (TF) ha emesso la sua decisione giovedì scorso: "Il canone radiotelevisivo riscosso da Serafe AG per ogni famiglia non discrimina le per...
23.01.2023
Svizzera

“Non espelletemi sono solo un ladro”, ma il Tribunale conferma la sentenza

L'aver partecipato a diversi furti come conducente di una banda di rapinatori non gli avrebbe fruttato granchè: 200 franchi e una giacca del valore di 490 fran...
03.01.2023
Svizzera

Pedocriminale se la cava con una multa, il Tribunale federale chiede la prigione

Tra il 2015 e il 2018, un uomo di 26 anni ha commesso atti sessuali su ragazze di 13-14 anni. Il reato più grave è stato l'abuso sessuale su una ragazza...
19.12.2022
Svizzera