Svizzera, 15 gennaio 2023

Si prende una multa salata per essersi addormentato sulla corsia d'emergenza,

Un sabato mattina dello scorso novembre la polizia ha trovato un'auto ferma sulla corsia d'emergenza dell'autostrada A13 nel canton San Gallo. All'interno dell'auto, con i fari e il motore ancora accesi, un uomo era seduto al volante e dormiva tranquillamente.

Interrogato, il 48enne ha spiegato di essere stato a una festa di Natale il giorno prima e di aver bevuto birra, secondo quanto si legge nell'atto di accusa del pubblico ministero di San Gallo, riportato dalla stampa.

Stanco, voleva riposarsi per qualche ora prima di tornare a casa. Dopo essere partito alle 5 del mattino, decise di fare un pisolino sulla corsia d'emergenza.



L'uomo ha dichiarato alla corte di non sapere che la corsia d'emergenza non era adatta a sonnellini improvvisati. Purtroppo non si è accorto che a un chilometro di distanza c'era un'area di sosta. Questo si spiega probabilmente con il fatto che aveva un tasso di alcol nel sangue superiore all'1 per mille quando è stato svegliato dagli agenti.

Il suo sonnellino gli costerà caro. Il tribunale di San Gallo gli ha infatti inflitto una pena sospesa di 40 giorni di multa a 100 franchi l'uno per un periodo di prova di quattro anni, pari a 4000 franchi. Ma dovrà pagare questa somma solo se commette un altro reato durante questo periodo. Dovrà comunque pagare una multa di 1500 franchi, oltre a spese processuali e altre spese per 650 franchi per un totale di 2150 franchi. Infine, essendo già stato condannato per guida in stato di ebbrezza nel 2017, potrebbe non rivedere la patente a breve.

Guarda anche 

Condannato a un anno di carcere il richiedente l'asilo che abusò di una ragazza su un treno

Il richiedente l’asilo che lo scorso ottobre era stato arrestato con l’accusa di aver abusato sessualmente di una giovane su un treno regionale tra Lugan...
24.02.2024
Ticino

Ubriaco, alla guida di una porsche colpisce una lamborghini e si dà alla fuga

Un conducente 58enne di Svitto ha suscitato scalpore a Lucerna in una notte d'estate dello scorso luglio. Sebbene avesse bevuto, si è messo al volante della su...
21.02.2024
Svizzera

Vuole spostare l'auto di pochi centrimetri mentre è ubriaca, si ritrova con 10'000 franchi di multa

È una vicenda quantomeno singolare, per non dire sfortunata, quella avvenuta a una donna di Lucerna un sabato pomeriggio nell'estate del 2022. La donna si era ...
13.02.2024
Svizzera

Spende 150'000 franchi del padre malato che le aveva affidato la carta bancaria

Una 40enne residente nel canton Ginevra è stata recentemente condannata per aver speso 150'000 franchi del padre, all'insaputa di quest'ultimo che le a...
08.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto