Ticino, 13 gennaio 2023

Val Bedretto: importante ritrovamento di quarzo al ghiacciaio di Valleggia

Dopo la torrida estate del 2022, durante le misurazioni del fronte del ghiacciaio di Valleggia in Val Bedretto, Stefano Daverio e Mattia Soldati – collaboratori della Sezione forestale del Dipartimento del territorio – hanno rinvenuto una grande punta di quarzo nel materiale detritico a pochi metri dal ghiaccio. 


Ora esposto al Museo cantonale di storia naturale a Lugano, il reperto – con un peso pari a 55 chilogrammi – rappresenta uno dei più importanti ritrovamenti di quarzo in Ticino. La regione del ghiacciaio di Valleggia è del resto rinomata dal punto di vista mineralogico: esattamente 25 anni fa, alla Cima di Lago, era stato scoperto il più grande cristallo di quarzo mai trovato in Ticino.

Guarda anche 

Parte la carica della Lega per le cantonali 2023

Circa 400 persone hanno partecipato oggi alla prima delle quattro “Feste ticinesi” organizzate dalla Lega dei Ticinesi in vista delle elezioni cantonali ...
06.02.2023
Ticino

Fermato in dogana con una grande collezione di francobolli non dichiarata

Durante un recente controllo, i collaboratori dell’Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC) hanno fermato un cittadino svizzero per ome...
03.02.2023
Ticino

Gobbi: "Il sistema democratico è in difficoltà"

La democrazia è in crisi, la gente non va più a votare ma al contempo contesta le scelte dei Governi. Il concetto espresso da Norman Gobbi nel suo d...
03.02.2023
Ticino

Chiasso, viaggiava sul treno con 750mila franchi non dichiarati: fermato

Importante sequestro a Chiasso, dove un uomo è stato fermato dalla Guardia di Finanza con 750mila franchi non dichiarati. L'operazione rientra nella lotta l...
03.02.2023
Ticino