Svizzera, 21 dicembre 2022

Un uomo accusato di aver spinto un minorenne ad unirsi all'ISIS in Siria

Un cittadino turco di 26 anni residente nel cantone di Sciaffusa è stato incriminato dal Ministero pubblico della Confederazione (MPC) per aver sostenuto gruppi terroristici e per aver rappresentato violenze vietate. Il procedimento penale è stato aperto nell'ottobre 2019. L'MPC lo accusa di "aver incoraggiato una persona, che all'epoca dei fatti era minorenne, a sostenere l'ideologia [dello Stato Islamico] e a recarsi nel territorio controllato dal gruppo e a impegnarsi lì". Tuttavia, la persona, domiciliata in Austria, è stata arrestata prima della sua partenza per la Siria.



L'MPC accusa inoltre il 26enne di aver "prodotto e distribuito materiale di propaganda per i gruppi vietati Al-Qaeda e Stato Islamico, in particolare attraverso la propria 'agenzia mediatica'". L'uomo avrebbe anche "raccolto fondi tramite una piattaforma di donazione con l'obiettivo di inviarli a rappresentanti dell'ISIS in un campo di prigionia in Siria, consentendo loro di fuggire".

Guarda anche 

I giovani UDC pubblicano un'immagine che raffigura un terrorista vicino al vincitore di Eurovision, media e sinistra si scandalizzano

Che cosa hanno in comune l'attentatore di Mannheim e il vincitore di Eurovision Nemo? Entrambi sarebbero una minaccia per la libertà, stando alla sezione giova...
06.06.2024
Svizzera

Germania, uomo accoltella diverse persone a Mannheim: ferito attivista anti Islam

Un uomo ha accoltellato sei persone venerdì a Mannheim, in Germania, attaccando un raduno di un movimento anti-islamico vicino all'estrema destra, un atto desc...
01.06.2024
Mondo

Erano andate in Siria per unirsi all'ISIS, condannate (ma niente espulsione)

Il Tribunale penale federale ha condannato giovedì con due pene sospese due sorelle che si erano recate in Siria nel febbraio 2015 per unirsi allo Stato islamico (...
24.05.2024
Svizzera

Due sorelle islamiste a processo per aver pianificato un'attentato contro l'ONU

Due sorelle cinquantenni residenti nel canton Vaud saranno processate il ​​7 maggio dal Tribunale penale federale a Bellinzona. Le due sono accusate di aver pianifica...
01.05.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto