Magazine, 01 dicembre 2022

Tutti i monaci positivi al test antidroga: chiuso tempio buddista

È accaduto in Thailandia, nel distretto di Bung Sam Phan

THAILANDIA – In Thailandia un tempio buddista è stato chiuso dopo che tutti i monaci presenti sono risultati positivi a un controllo antidroga. È accaduto nel distretto di Bung Sam Phan, nel nord del Paese: i monaci, stando al referto dei funzionari locali, sono risultati positivi alla metanfetamina.
 
 
La polizia, nell’ambito di un’azione antidroga, si è unita alle autorità sanitarie e ha fatto irruzione nel tempio, dove si trovavano tre monaci e l’abate: tutti e quattro sono stati sottoposti al test antidroga e sono risultati positivi. 

 
 
I monaci sono quindi stati inviati in una clinica specializzata. “Il tempio è vuoto e gli abitanti dei villaggi vicini sono preoccupati di non poter fare alcune cerimonia”, hanno spiegato i funzionari locali.
 
 
Stando all’Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine, la Thailandia è un importante Paese di transito per la metanfetamina che arriva dallo Stato birmano di Shan attraverso il Laos: le pillole vengono vendute per strada a 50 centesimi di Euro l’una.

Guarda anche 

Uno svizzero uccide la moglie in Thailandia dopo averle svuotato il conto bancario

Un cittadino svizzero avrebbe ucciso la moglie thailandese nella provincia nordorientale di Nakhon Ratchasima. La vittima era scomparsa l'8 gennaio e suo marito aveva...
30.01.2024
Mondo

Consumo di crack in aumento, la Confederazione suona l'allarme

La Confederazione organizzerà prossimamente un vertice nazionale sulla crisi sanitaria causata dall'aumento di consumo di crack in Svizzera. Lo ha annunciato i...
26.09.2023
Svizzera

Bambino morto all’asilo: aveva assunto droga

NEW YORK (USA) – Tragedia in un asilo nido del Bronx, dove un bambino di un anno è morto per arresto cardiaco e altri tre sono stati ricoverati in ospedale p...
19.09.2023
Magazine

Neonati positivi alla cocaina: la madre li abbandona in ospedale

PALERMO (Italia) – Due gemellini, un maschietto e una femminuccia, appena nati all’ospedale di Palermo sono stati abbandonati dalla madre 32enne con gravi pro...
10.09.2023
Magazine

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto