Svizzera, 29 novembre 2022

Sesso, droga e indicazioni di “fuga” ai detenuti: arrestati due agenti di sicurezza

Due agenti di sicurezza impiegati presso la prigione di Waaghof (Basilea) sono stati arrestati per “abuso d’ufficio”. Nella fattispecie, i due avrebbero fornito cellulari, droghe e servizi di natura sessuali ad alcuni detenuti. Ma non solo. 


I due agenti - una 26enne svizzera e un 27 tedesco - avrebbero anche fornito indicazioni per un’ipotetica “fuga”. Secondo quanto riportato dalla Basler Zeitung, la 26enne si offriva sessualmente ai prigionieri, mentre il collega faceva da “palo”.

Per evitare un caso di collusione tra accusati e detenuti, gli agenti di sicurezza sono stati trasferiti a Lenzburg.

Guarda anche 

Adolescente muore dopo un incidente con un'auto rubata

Un ragazzo di 15 anni è morto venerdì in un incidente avvenuto intorno alle 18.15 nel comune vodese di Savigny. Il veicolo, guidato da un altro quindicenne,...
05.02.2023
Svizzera

A Monaco abitano 1'200 super-ricchi svizzeri

Alcuni giorni fa, aveva fatto scalpore la notizia secondo cui l'ex CEO di Novartis Daniel Vaselle ha cercato di ingannare le autorità fiscali di Zugo facendo c...
05.02.2023
Svizzera

Dà 30'000 franchi in contanti e gioielli a degli sconosciuti

Giovedì, poco prima delle 14.30, una donna di 86 anni residente a San Gallo ha ricevuto una telefonata "shock" da un sedicente agente di polizia. Questi ...
04.02.2023
Svizzera

Presto una tassa per recarsi al pronto soccorso?

I pronto soccorso degli ospedali svizzeri sono sotto pressione. Per risolvere il problema, la Commissione della sanità del Consiglio nazionale vuole introdurre un ...
04.02.2023
Svizzera