Sport, 07 novembre 2022

Lugano, ecco i 3 punti… per prepararsi alla Coppa

Il successo colto ieri contro lo Zurigo permette ai bianconeri di salire a quota 20 in classifica e lancia al meglio la doppia sfida col Winterthur

LUGANO – Certe partite non vanno sbagliate. Certe sfide vanno vinte, se giocando bene anche meglio, senza “se” e senza “ma”. Gli scontri diretti contro l’ultima in classifica non si possono fallire. E il Lugano, ieri, tra le mura amiche al cospetto dello Zurigo, ultimo in classifica e campione in carica, ha saputo fare la voce grossa fin dai primi minuti: il 2-0 finale non sorprende nessuno, anche perché se il risultato fosse stato più rotondo sarebbe stato decisamente meritato.
 
 
Ieri a Cornaredo si è vista una squadra quadrata, con idee, con fame e con la grinta giusta: tutti elementi che hanno permesso alla truppa del Crus di salire a quota 20 in classifica e prepararsi al meglio alla sfida di Coppa di mercoledì e all’ultima partita di campionato prima della pausa di domenica, entrambe – ma guarda tu il calendario – contro il Winterthur e sempre sulle rive del Ceresio. 

 
 
Steffen (ispiratissimo) e Aliseda hanno messo la loro firma sulla vittoria, ma è stato tutto il complesso bianconero a disputare un match di buon livello, al cospetto di una squadra – lo Zurigo – che sembrava in ripresa, ma che ora deve davvero rimboccarsi le maniche se non vuole vivere l’incubo della retrocessione.

Guarda anche 

Lukas Klok suona la carica. Infranto il tabù-Kloten

LUGANO - Arrivato quasi in sordina alla corte di coach Gianinazzi, il ceko Lukas Klok si sta rivelando una pedina fondamentale nella rincorsa del Lugano ai preplayof...
05.02.2023
Sport

Bello, ricco e anche famoso. All’occorrenza stupratore

LUGANO - Il recente caso del calciatore Dani Alves ha scosso nuovamente le coscienze: il brasiliano - famoso, ricco, un tempo pieno di talento calcistico - è ...
02.02.2023
Sport

In cinque rischiano l'espulsione per una brutale aggressione a un passante

Durante una notte in cui avevano alzato il gomito per le vie del centro di Zurigo, cinque giovani avevano aggredito un uomo di 34 anni sulla Langstrasse. Per il malcapita...
31.01.2023
Svizzera

Dani Alves in carcere se la gioca a calcio: “Niente mi spaventa”

BARCELLONA (Spagna) – È tornato a parlare Dani Alves, dal carcere spagnolo dove è detenuto con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una rag...
31.01.2023
Sport