Ticino, 30 ottobre 2022

“Con il sì all'iniziativa risparmi fino a 350 franchi per veicolo”

Con un comunicato trasmesso ai media, la Lega dei Ticinesi esprime soddisfazione per l'approvazione dell'iniziativa del Centro per ridurre le imposte di circolazione. “Questo taglio – si legge nel comunicato – è un passo importante per aiutare il ceto medio ticinese. Le riduzioni dell'imposta di circolazione per le autovetture verranno attuate già nel 2023 e andranno nella stragrande maggioranza dei casi da circa 120 CHF fino anche a 350 CHF per veicolo”.



Il movimento di Via Monte Boglia, continua il comunicato, non intende fermarsi qui “nelle battaglie a favore del ceto medio” e ricorda che sta raccogliendo le firme per l'iniziativa "Basta farsi spennare. Cassa malati deducibile integralmente" con l'obiettivo che i premi di cassa malati siano deducibili per intero dalle imposte e che potrebbe compensare, almeno in parte, l'aumento dei premi di cassa malati.

Di seguito il comunicato integrale della Lega dei Ticinesi:

La LEGA dei Ticinesi esprime soddisfazione per il risultato della votazione cantonale odierna, che ha visto il Popolo ticinese approvare la riduzione dell'imposta di circolazione. Questo taglio frutto di un’iniziativa de Il Centro - fortemente sostenuta dalla LEGA e dal gruppo parlamentare capitanato da Boris Bignasca - è un passo importante per aiutare il ceto medio ticinese. 
Le riduzioni dell'imposta di circolazione per le autovetture verranno attuate già nel 2023 e andranno nella stragrande maggioranza dei casi da circa 120 CHF fino anche a 350 CHF per veicolo. 

La LEGA non intende fermarsi qui nelle battaglie a favore del ceto medio. In cantiere infatti ci sono altre misure a favore dei ticinesi, accanto all'iniziativa popolare "Basta farsi spennare. Cassa malati deducibile integralmente" che la LEGA ha lanciato ai primi di settembre e che sta ottenendo un grande successo tra la popolazione ticinese Approvando quest'iniziativa le cittadine e i cittadini ticinesi potranno risparmiare diverse centinaia di franchi di imposte e compensare così - almeno in parte - il malaugurato aumento dei premi di cassa malati.

Nel complesso, la LEGA sta lavorando per un insieme di misure che potranno far risparmiare ai ticinesi circa mille franchi l’anno. La prima pietra di questo percorso, è stata posata, grazie al forte sostegno dei cittadini, sulla riduzione dell’imposta di circolazione: ora la LEGA continuerà a lavorare su nuove misure a sostegno del ceto medio ticinese!

LEGA dei TICINESI

Guarda anche 

“Bellinzona venga in aiuto alla Vallemaggia”

La città di Bellinzona dovrebbe venire in aiuto alle zone toccate dal maltempo in Vallemaggia. È quanto chiede una mozione del Gruppo Lega-UDC di Bellinzona...
06.07.2024
Ticino

"Losone: basta tassare oltre il dovuto!"

*Comunicato Lega Losone La Lega di Losone annuncia in Consiglio comunale che l'abbassamento del moltiplicatore fiscale non è più un argomento intocca...
01.07.2024
Ticino

"Aprire da subito la corsia CUPRA"

Una mozione presentata dal granconsigliere Alessandro Mazzoleni, a nome del gruppo della Lega dei Ticinesi, chiede che il Consiglio di Stato si attivi presso il Consiglio...
25.06.2024
Ticino

"Cupra aperta sempre, da subito!"

Con un comunicato stampa, la Lega dei Ticinesi, dopo la chiusura dell’A13 che dovrebbe protrarsi per diverse settimane, torna a chiedere all'USTRA di aprire da ...
23.06.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto