Svizzera, 28 ottobre 2022

Coppia violenta condannata per aver accoltellato un cameriere in un ristorante

Un uomo di 37 anni e sua moglie di 30 anni hanno dovuto rispondere di vari atti violenti martedì presso il tribunale distrettuale di See-Gaster a Jona (SG). I due erano accusati di aver commesso atti di vandalismo in un ristorante nel 2018. L'uomo avrebbe ferito tre dipendenti con un coltello. Inoltre, nel 2021 è scoppiata una rissa di gruppo in cui era coinvolta anche la coppia.

L'imputato ha negato l'incidente del 2018, sostenendo di essere stato colpito dal cameriere: "Ho rimediato un occhio nero", ha detto. Ha detto di essersi sentito stordito e, quando è tornato in sé, tutti si sono "scagliati" contro di lui. Il suo avvocato ha chiesto l'assoluzione da tutti i capi d'accusa. Ha detto che un uomo libico di 34 anni, un co-accusato, è responsabile dell'accoltellamento. Anche l'avvocato del terzo imputato, uno slovacco di 30 anni, ha chiesto l'assoluzione.



L'avvocato del cameriere, che aveva riportato ferite gravi, ha chiesto 15'000 franchi per il suo cliente per danni morali e un verdetto di colpevolezza e una pena adeguata per la coppia. Ha detto che la coppia si era comportata in modo spietato e violento nel ristorante e che il cameriere era quasi morto.

Il pubblico ministero ha chiesto che l'imputato fosse dichiarato colpevole di tentato omicidio, rapina, aggressione, rissa e lesioni personali multiple semplici e una condanna a 8 anni di reclusione. Per la donna, ha chiesto una condanna a 24 mesi di carcere con sospensione della pena e l'espulsione dalla Svizzera per sette anni.

L'imputato è stato infine condannato a 6 anni di reclusione, la donna a 12 mesi sospesi per 2 anni e all'espulsione dalla Svizzera per 5 anni. La coppia deve anche pagare al cameriere, la cui prognosi è in pericolo di vita, 10'000 franchi di risarcimento per danni morali.

Guarda anche 

7 anni di carcere e espulsione per aver “scalpato” un uomo

Il tribunale penale di Littoral e Val-de-Travers, nel canton Neuchâtel, ha condannato uno spacciatore a sette anni di carcere per tentato omicidio, reati gravi e vi...
03.02.2023
Svizzera

Dipendente dall'assistenza, riesce a evitare l'espulsione perchè è diventato pensionato

Un pensionato spagnolo è riuscito a evitare l'espulsione dalla Svizzera grazie al ricorso presentato al Tribunale federale. Il suo cantone di residenza, Appenz...
03.02.2023
Svizzera

Condannato a 14 anni di carcere e espulsione per aver ucciso la moglie a coltellate

Un cittadino eritreo che ha ucciso la moglie con 23 coltellate il 22 aprile 2021 in un appartamento di Peseux (NE) è stato condannato a 14 anni di reclusione, segu...
25.01.2023
Svizzera

Condannato a 9 anni di carcere e espulsione per avere quasi ucciso la sua stessa figlia

Un cittadino iracheno di 53 anni è stato processato per tentato omicidio contro la sua figlia. Secondo l'accusa, nell'agosto 2019 l'uomo aveva scagl...
14.01.2023
Svizzera