Svizzera, 28 ottobre 2022

Coppia violenta condannata per aver accoltellato un cameriere in un ristorante

Un uomo di 37 anni e sua moglie di 30 anni hanno dovuto rispondere di vari atti violenti martedì presso il tribunale distrettuale di See-Gaster a Jona (SG). I due erano accusati di aver commesso atti di vandalismo in un ristorante nel 2018. L'uomo avrebbe ferito tre dipendenti con un coltello. Inoltre, nel 2021 è scoppiata una rissa di gruppo in cui era coinvolta anche la coppia.

L'imputato ha negato l'incidente del 2018, sostenendo di essere stato colpito dal cameriere: "Ho rimediato un occhio nero", ha detto. Ha detto di essersi sentito stordito e, quando è tornato in sé, tutti si sono "scagliati" contro di lui. Il suo avvocato ha chiesto l'assoluzione da tutti i capi d'accusa. Ha detto che un uomo libico di 34 anni, un co-accusato, è responsabile dell'accoltellamento. Anche l'avvocato del terzo imputato, uno slovacco di 30 anni, ha chiesto l'assoluzione.



L'avvocato del cameriere, che aveva riportato ferite gravi, ha chiesto 15'000 franchi per il suo cliente per danni morali e un verdetto di colpevolezza e una pena adeguata per la coppia. Ha detto che la coppia si era comportata in modo spietato e violento nel ristorante e che il cameriere era quasi morto.

Il pubblico ministero ha chiesto che l'imputato fosse dichiarato colpevole di tentato omicidio, rapina, aggressione, rissa e lesioni personali multiple semplici e una condanna a 8 anni di reclusione. Per la donna, ha chiesto una condanna a 24 mesi di carcere con sospensione della pena e l'espulsione dalla Svizzera per sette anni.

L'imputato è stato infine condannato a 6 anni di reclusione, la donna a 12 mesi sospesi per 2 anni e all'espulsione dalla Svizzera per 5 anni. La coppia deve anche pagare al cameriere, la cui prognosi è in pericolo di vita, 10'000 franchi di risarcimento per danni morali.

Guarda anche 

Si vendicava dell'ex moglie prendendo multe a suo nome

Un cittadino kosovaro è stato appena condannato dalla giustizia friburghese per un crimine quantomeno singolare. Per vendicarsi della sua ex compagna si metteva al...
24.05.2024
Svizzera

Erano andate in Siria per unirsi all'ISIS, condannate (ma niente espulsione)

Il Tribunale penale federale ha condannato giovedì con due pene sospese due sorelle che si erano recate in Siria nel febbraio 2015 per unirsi allo Stato islamico (...
24.05.2024
Svizzera

Una Commissione critica la sentenza della CEDU, "non ha conseguenze per la Svizzera"

Il Consiglio federale deve spiegare agli altri Stati che la Svizzera sta già facendo abbastanza in materia climatica, ritiene una commissione del Consiglio degli S...
22.05.2024
Svizzera

Per i dottori fa fatica a imparare una lingua, naturalizzazione comunque rifiutata

Prima gli è stato detto no, poi sì, poi ancora no e dopo aver salito tutti i gradini fino al Tribunale federale, sarà proprio no: un cittadino americ...
03.05.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto