Mondo, 15 settembre 2022

In Svezia confermati il boom dei nazionalisti e la sconfitta della sinistra, la premier dimissiona

Il primo ministro svedese Magdalena Andersson ha riconosciuto mercoledì la sconfitta della sinistra e la vittoria del blocco di destra alle elezioni parlamentari, dopo un conteggio dei voti ormai quasi completo. Di conseguenza, la leader socialdemocratica ha annunciato le sue dimissioni, che saranno presentate ufficialmente giovedì.

Il blocco dei quattro partiti di destra ha "una piccola maggioranza, ma comunque una maggioranza", ha dichiarato in una conferenza stampa. "Chiederò quindi domani (giovedì) di essere rimosso dalla carica di primo ministro e la responsabilità per il futuro sarà affidata allo speaker del Parlamento", ha aggiunto Andersson.



Secondo i risultati quasi definitivi di oltre il 99% dei seggi, il blocco di destra guidato dal conservatore Ulf Kristersson otterrà 176 seggi, contro i 173 del blocco di sinistra guidato da Andersson. Nonostante gli 8 seggi guadagnati dai socialdemocratici i loro alleati a sinistra e del centro ne hanno persi mentre la coalizione di destra hanno fatto una notevole avanzata i nazionalisti dei Democratici svedesi (SD) che con queste elezioni sono diventate il secondo partito del paese scandinavo.

I risultati delle elezioni di domenica sono state così contese che è stato necessario un conteggio di alcune decine di migliaia di voti mancanti mercoledì per convalidare i risultati completi. Solo alcuni seggi elettorali mancavano ancora all'appello mercoledì sera intorno alle 19.45 ora locale (la stessa ora in Svizzera).

Guarda anche 

Successione Maurer, l'UDC propone Albert Rösti e Hans-Ueli Vogt

In una riunione tenutasi venerdì a Hérémence (VS), i membri del gruppo UDC alle Camere federali hanno deciso di candidare Albert Rösti (BE) e...
19.11.2022
Svizzera

Elezioni in Brasile, Lula eletto presidente per la terza volta

Nel secondo turno delle elezioni brasiliane, il candidato di sinistra Luiz Inácio Lula da Silva ha vinto il ballottaggio ed è stato eletto presidente d...
31.10.2022
Mondo

Elezioni in Brasile, Lula e Bolsonaro al ballottaggio il 30 ottobre

L'ex presidente Lula ha vinto con un margine molto inferiore a quello previsto dai sondaggi sul candidato uscente Jair Bolsonaro al primo turno delle elezioni bras...
03.10.2022
Mondo

Italia, il centrodestra si assicura la maggioranza assoluta in parlamento. Meloni probabile premier

La coalizione di centrodestra guidata da Fratelli d'Italia ha ottenuto la maggioranza assoluta dei seggi in entrambe le camere del Parlamento alle elezioni italian...
27.09.2022
Mondo