Svizzera, 01 settembre 2022

In un comune argoviese il costo dell'elettricità aumenterà del 263%

È un record poco invidiabile quello raggiunto da Oberlunkhofen, piccolo comune di 2'000 abitanti del canton Argovia, dove il prezzo dell'elettricità è aumentato del 263%. Ciò significa che chi prima pagava 1000 franchi per l'elettricità, l'anno prossimo dovrà pagare 3630 franchi. E probabilmente anche nel 2024.

Se l'aumento del costo dell'elettricità è generalizzato in tutta la Svizzera, finora nessun altro comune ha registrato un simile aumento. "Sì, abbiamo commesso un errore e ce ne assumiamo la responsabilità", sospira Hans Hagenbuch, presidente della cooperativa di distribuzione elettrica locale Elektra, intervistato dalla "Aargauer Zeitung". E aggiunge, con rammarico: "Non è stato assolutamente intenzionale, ma purtroppo non possiamo farci nulla".

Il problema è che Elektra si era assicurata in anticipo solo la metà dei suoi acquisti di elettricità, fissando le tariffe con contratti a lungo termine. Il resto li ha invece acquistati sul mercato. "Negli ultimi dieci anni, il prezzo dell'elettricità è sempre stato molto basso", afferma Hans Hagenbuch. Coloro che hanno acquistato l'elettricità in anticipo sono rimasti soddisfatti dei prezzi bassi dell'epoca. E poi si sono arrabbiati perché i prezzi sono scesi di nuovo in seguito.



Un sistema che ha funzionato per anni. Fino a quando i prezzi dell'elettricità non sono saliti alle stelle quest'estate. Alla sfortuna dell'aumento dei prezzi si è aggiunto un problema materiale: "Quando il prezzo si è avvicinato a 30 centesimi/kWh, abbiamo deciso di acquistare. Abbiamo inviato un'e-mail per farlo", afferma Hans Hagenbuch. Purtroppo, per qualche motivo non ancora chiarita, questa e-mail decisiva non è mai stata inviata.

Quando si sono resi conto dell'errore, il consiglio di amministrazione è stato rapidamente convocato. Ma al momento dell'incontro il prezzo dell'elettricità era già esploso: 86 centesimi/kWh. Elektra ha finalmente potuto acquistare la seconda tranche di elettricità per gli anni 2023 e 2024. Ma alla piccola cooperativa di fornitura costerà 96 centesimi/kWh.

Ai responsabili non resta che preparare i residenti a una fattura dell'elettricità salata e scusarsi. "Non ne siamo orgogliosi", afferma Hans Hagenbuch. "Tutto ciò che possiamo fare ora è assumerci la responsabilità del nostro errore e fornire al pubblico informazioni oneste su come si sono svolti i fatti".

Guarda anche 

Fa ricorso al Tribunale federale dopo aver perso la patente, ma le costa caro

Un'automobilista argoviese di 65 anni si è rivolta al Tribunale federale per contestare il ritiro della sua patente di guida. Nell'aprile 2020 la donna ave...
31.01.2024
Svizzera

Senza formazione, apre uno studio medico e riesce a incassare centinaia di migliaia di franchi

Un cittadino rumeno si è improvvisato medico per un anno e mezzo a Brugg (AG) e, nonostante la sua mancanza di conoscenze mediche, gestiva uno studio e fatturava d...
25.01.2024
Svizzera

Espulso dalla Svizzera dopo aver commesso più di 30 crimini e accumulato centinaia di migliaia di franchi di debiti

Il Tribunale federale ha confermato l'espulsione di un cittadino serbo arrivato in Svizzera all'età di 15 anni e che nei suoi 33 anni di permanenza ha comm...
16.01.2024
Svizzera

Prolungare le vacanze del figlio gli costa una condanna e migliaia di franchi di multa

Ritardare il rientro scolastico di vostro figlio prolugando le vacanze estive può avere gravi conseguenze. Lo ha scoperto a sue spese una coppia di genitori del Ca...
11.12.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto