Ticino, 09 agosto 2022

Sgarbi torna ad attaccare il Ticino: "Polizia bugiarda"

Non si placa la furia di Vittorio Sgarbi contro il Ticino e la polizia (vedi articoli correlati). Il critico d’arte è tornato sulla vicenda pubblicando due video sui propri canali social. Secondo Sgarbi, “la polizia è stata prepotente, arrogante e pure bugiarda. Non stavamo sorpassando nessuno”. Sgarbi, ricordiamo, è stato fermato e multato per aver abusivamente utilizzato i lampeggianti blu.

“Io stavo serenamente leggendo, non ho superato nessuno. Non sapevo che i lampeggianti fossero accesi e il mio autista è una persona di grande misura e intelligenza. Non

abbiamo superato nessuno”.

Secondo la versione di Sgarbi, gli agenti ticinesi “mi hanno trattato da criminale. Mi hanno ordinato di stare zitto, fermo e seduto. Non sono stati cortesi”.

 

Guarda anche 

Disavanzo contenuto per Lugano

Il Municipio di Lugano ha approvato ieri il preventivo 2023 della Città di Lugano e licenziato il messaggio municipale all’attenzione del Consiglio Comuna...
30.09.2022
Ticino

Locarno, licenziato il poliziotto 'esibizionista'

Il Municipio di Locarno fa sapere in una breve nota stampa che è giunta al termine l’inchiesta amministrativa "avviata sulla base di segnalazioni scr...
30.09.2022
Ticino

Che Chiasso! Stipendi non pagati, "così è inaccettabile"

In casa FC Chiasso ci sono problemi di liquidità. La voce circolava da settimane. E la SAFP rende tutto ufficiale. Alcuni tesserati rossoblù non avrebber...
30.09.2022
Ticino

Direttore arrestato, "creare uno sportello per i genitori"

All'indomani della conferenza stampa del DECS sull'arresto del direttore di scuola media, la Conferenza cantonale dei genitori lancia la proposta di creare uno...
30.09.2022
Ticino