Mondo, 04 agosto 2022

Per scalare il Monte Bianco servono 15mila euro di cauzione per soccorsi ed eventuale sepoltura

“Il versante italiano del Monte Bianco non limiterà l’ascensione agli escursionisti”. Ha le idee chiare Roberto Rota, il sindaco di Courmayeur, città della Valle d’Aosta ai piedi del massiccio del Bianco. Questa la reazione di Rota dopo che, dall'altra parte del versante in Francia, è stato deciso che chi vorrà salire in vetta dovrà sborsare 15mila euro di cauzione. 


“La montagna è di tutti. Noi non possiamo imporla come proprietà. Chiedere una cauzione è surreale”. Eppure l’ordinanza francese è già stata firmata da Jean-Marc Peillex, sindaco di Saint-Gervais. Dei quindicimila euro chiesti come cauzione dieci serviranno a pagare i soccorsi in caso di intervento e i restanti 5 mila euro invece per le eventuali spes

Guarda anche 

Guardia svizzera sviene durante l'udienza generale del Papa

 L'improvviso svenimento di una Guardia Svizzera ha interrotto per qualche istante l'udienza generale di Papa Francesco in Vaticano. La Guardia ha avuto u...
17.08.2022
Mondo

Sangue e coltelli in centro a Milano

Attimi di terrori in piazza della Repubblica, in centro a Milano, dove una 22enne eritrea è stata accoltellata da un connazionale 36enne dopo un'accesa disc...
17.08.2022
Mondo

"Mi compro lo United, anzi no..."

"Sto comprando il Manchester United". Elon Musk ha fatto impazzire i tifosi reds con un tweet, ma si è trattato solo di una battuta. "È un...
17.08.2022
Mondo

Panico all'Ikea di Shanghai, clienti cercano di fuggire dalla quarantena

Scene di panico all’Ikea di Shanghai, in Cina. Sabato scorso, come testimoniano alcuni video circolati in rete, è scoppiato il caos quando decine di clien...
16.08.2022
Mondo