Mondo, 24 luglio 2022

L'Assemblea nazionale francese vota la soppressione del canone radiotelevisivo

La Francia si avvicina all'abolizione del canone radiotelevisivo, già promessa in campagna elettorale del presidente Emmanuel Macron. Il testo presentato dalla maggioranza di governo all'Assemblea nazionale è stato approvato sabato mattina con 170 voti favorevoli e 57 contrari, durante la prima lettura del progetto di legge finanziaria per il 2022. Il provvedimento passerà al vaglio del Senato la prossima settimana.

La misura promossa dal governo francese è stata appoggiata da Les Republicains e il Rassemblement national. Tuttavia, mentre i primi hanno chiesto che le misure votate siano temporanee e portino a una riflessione approfondita sul finanziamento a lungo termine dell'emittenza pubblica, il Rassemblement national chiede invece la privatizzazione di France Télévisions e Radio France.



Se il testo sarà approvato anche dal Senato, i francesi non riceveranno in autunno una fattura per la riscossione del canone audiovisivo, che ammonta a 138 euro per ogni famiglia dotata di televisore. Ma il sistema radiotelevisivo pubblico non rimarrà senza risorse. Un emendamento votato sabato mattina prevede che i 3,7 miliardi di euro raccolti dal canone saranno prelevati dal gettito IVA.

Questo tipo di finanziamento sarà però possibile solo fino al 2025. Da quella data, come spiegano i media francesi, la legge sulle finanze pubbliche non consentirà più di destinare i proventi di un'imposta a settori che non hanno alcun legame con essa. Il governo dovrà quindi trovare un altro meccanismo entro tre anni per garantire il finanziamento dell'emittente pubblica.

Guarda anche 

La Francia qualificata agli ottavi Messi per ora salvo: Messico KO

DOHA (Qatar) - I campioni del mondo sono già qualificati per gli ottavi di finale. La Francia ha infatti vinto anche contro la Danimarca (2-1) ed ha perci&ogr...
27.11.2022
Sport

Macron indagato per finanziamento illecito della campagna elettorale

La Procura Nazionale delle Finanze (PNF) ha annunciato giovedì di aver aperto due inchieste giudiziarie in ottobre con l'accusa di "non conformit&agrav...
25.11.2022
Mondo

La Francia espellerà almeno 44 migranti sbarcati dalla Ocean Viking

La Francia ha annunciato martedì che almeno 44 dei 234 migranti giunti a bordo della nave Ocean Viking saranno deportati nei loro Paesi d'origine, quattro g...
16.11.2022
Mondo

Braccio di ferro tra Francia e Italia sui migranti

La Francia ha accettato, “a titolo eccezionale”, lo sbarco dei migranti a bordo della nave Ocean Viking, che da due settimane aspetta al largo dell'Ita...
11.11.2022
Mondo