Svizzera, 09 luglio 2022

Condannato al carcere e espulsione per una lista impressionante di reati

Il tribunale penale di Lucerna ha condannato un cittadino spagnolo di 22 anni per un totale di undici capi d'accusa. Fra questi figurano furto, rapina, ingiuria, consumo e traffico di droga e violazione di domicilio. L'uomo era accusato in totale di quindici reati e solo quattro di questi non sono stati ritenuti.

Fra i numerosi atti criminali della sua pur corta "carriera" criminale, spicca, nel 2019, all'età di 18 anni, l'aggressione di due persone in un parco della città di Lucerna in compagnia di un complice. Dopo una breve conversazione, aveva dato un pugno in faccia alle due persone e ha preso la borsa sportiva di una di loro. Poco dopo è stato arrestato. Si è scoperto che il detenuto aveva fatto in precedenza uso di marijuana.



In un altro episodio, durante un controllo d'identità nella città di Zurigo nel 2019, l'imputato aveva insultato gli agenti di polizia. Durante un altro controllo, lo stesso giorno, aveva anche insultato altri due agenti di polizia e espresso commenti omofobi. In diverse occasioni era anche entrato nei negozi, nonostante gli avessero vietato l'ingresso. Sempre nel 2019, è salito consapevolmente su un'auto rubata da un conoscente.

Secondo una perizia psichiatrica, l'imputato faceva regolarmente uso di marijuana, poi di cocaina e ecstasy. A causa dei disturbi della personalità, gli esperti sono giunti alla conclusione che la responsabilità dell'uomo era leggermente ridotta. Per i reati accertati dal tribunale, la corte penale ha condannato il 22enne a tre anni e due settimane di carcere. Dovrà inoltre pagare una multa di 6'300 franchi e le spese processuali. Una volta scontata la pena, dovrà lasciare la Svizzera per almeno otto anni. La sentenza non è ancora definitiva, in quanto è già stato presentato un ricorso contro la sentenza.

Guarda anche 

Avevano bloccato il traffico, ecoattivisti vengono assolti: “È libertà d'espressione”

Condannati in prima istanza, un gruppo di ecoattivisti che aveva bloccato il traffico a Losanna è stato assolto da ogni accusa durante il processo di appello. L...
30.09.2022
Svizzera

Riceve 1'800 franchi di multa per aver segnalato dei radar e dei controlli di polizia

Tra febbraio e maggio 2021, un uomo allora 29enne residente a Winterthur (ZH) aveva annunciato cinque controlli di velocità e del traffico da parte della polizi...
29.09.2022
Svizzera

Condannato per frode, non viene espulso perchè il suo QI è troppo basso

La lista di crimini di un 25enne kosovaro recentemente comparso in tribunale a Winterthur è lunga. Il suo fascicolo è lungo 77 pagine, che descrivono pri...
28.09.2022
Svizzera

Un'intera famiglia a processo per traffico di stupefacenti

Una famiglia di sei cittadini kosovari è accusata di essere coinvolta in un'importante traffico di droga tra il 2014 e il 2018. Durante il primo giorno di udie...
27.09.2022
Svizzera