Mondo, 03 luglio 2022

La Polonia ha finito la costruzione del più grande muro anti-migranti d'Europa

Dalla scorsa estate, migliaia di migranti e rifugiati, provenienti soprattutto dal Medio Oriente, hanno attraversato o tentato di attraversare il confine tra Polonia e Bielorussia. Diversi paesi europei avevano il governo bielorusso di aver "orchestrato" questo afflusso, cosa che Minsk ha sempre negato.

In risposta, la Polonia aveva inviato migliaia di soldati e agenti di polizia per contrastare questo flusso improvviso, ha avviato la costruzione di una recinzione lungo il confine con la Bielorussia e approvato una legge che consente la deportazione dei migranti in Bielorussia.



La costruzione della barriera è stata conclusa negli scorsi giorni, come annunciato dal governo polacco. "La barriera che abbiamo costruito ci separa dall'oscura dittatura del leader bielorusso Alexander Lukashenko", ha dichiarato il ministro degli Interni polacco Mariusz Kaminski. La Bielorussia "condivide la responsabilità dell'aggressione russa contro l'Ucraina", ha insistito, parlando davanti alla recinzione nella città di confine di Kuznica. Il muro, alto 5,5 metri, si estende per 186 chilometri per un costo stimato a 350 milioni di euro.

Guarda anche 

Più di 250 migranti fermati in un solo giorno mentre cercavano di attraversare la Manica

Oltre 250 migranti sono stati avvistati e fermati in sette imbarcazioni di fortuna mentre tentavano di attraversare la Manica domenica, ha riferito lunedì il minis...
03.05.2022
Mondo

La Russia interrompe le forniture di gas a Polonia e Bulgaria

Il gruppo russo Gazprom interromperà le forniture di gas alla Polonia e alla Bulgaria a partire da mercoledì, hanno riferito le aziende energetiche PGNiG (P...
27.04.2022
Mondo

Roma come Wimbledon: «No ad atleti russi e bielorussi»

ROMA (Italia) – Settimana prossima prenderà il via il Masters 1000 di Roma e anche nella vicina Italia è pronto a scoppiare il caso dei giocatori russ...
26.04.2022
Sport

Migrante vince 250'000 Euro: non può incassarli perché senza documenti

BRUXELLES (Belgio) – Un migrante algerino di 28 anni ha vinto 250'000 Euro con un gratta e vinci da 5€ a Zeebrugge, in Belgio. Chiedendo al proprietario de...
21.04.2022
Magazine