Svizzera, 15 giugno 2022

Vicenda dell'ex amante, il Dipartimento di Berset ha distrutto email "sensibili"

Nella vicenda riguardante l'ex amante di Alain Berset, il dipartimento diretto dal friborghese avrebbe distrutto delle email considerate "sensibili". Dopo che le commissioni di gestione (CdG) del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati avevano aperto un'inchiesta lo scorso autunno il Dipartimento dell'interno di Berset deve rispondere alle seguenti domande: il Ministro dell'Interno ha utilizzato denaro pubblico per risolvere una questione privata (il ricatto di cui è stato oggetto)? Ha ricevuto un trattamento preferenziale?

Per risolvere il caso, Alain Berset si rivolse allora al suo staff del Dipartimento degli Affari Interni (DHA) dell'epoca. L'allora Segretario generale, Lukas Bruhin, contattò la ricattatrice e ex amante di Berset e cercò di dissuaderla dal suo piano. Questa è la conclusione di un'inchiesta della "Weltwoche", che aveva rivelato questa vicenda sulfurea sulla base di e-mail ottenute dal settimanale.

Ma martedì sono emerse nuove rivelazioni: lo stesso Dipartimento degli Interni ha distrutto alcuni scambi di e-mail sensibili, secondo quanto riportato dal Tages-Anzeiger. Il giornale ha chiesto l'accesso a tutti i documenti in possesso dell'amministrazione federale relativi alla vicenda del ricatto, in conformità con la legge sulla trasparenza. Secondo il foglio zurighese, nel corso del procedimento il Dipartimento degli Interni ha ammesso di aver cancellato alcune e-mail quando Lukas Bruhin ha lasciato il DFI.

L'ufficio legale del DFI aveva inizialmente rifiutato la richiesta di accesso alle email sostenendo che i documenti facevano parte di un procedimento penale. Tuttavia, questo non era un motivo per rifiutare di consegnare i file alla stampa, in quanto il procedimento penale era già stato completato molto prima della richiesta. Il dipartimento di Alain Berset ha poi cercato di ritardare ulteriormente la pubblicazione menzionando l'indagine in corso da parte della Commissione di Gestione.

Il Commissario federale per la protezione dei dati Adrian Lobsiger ha respinto la richiesta e ha annunciato che il DFI non poteva fornire alcun documento, poiché le e-mail dell'ex Segretario generale erano state cancellate dopo la sua partenza o non potevano essere trovate. Il DFI ha dichiarato che la cancellazione è stata effettuata secondo gli standard abituali: l'archiviazione è stata effettuata "in conformità con i requisiti legali".

Tuttavia, il dipartimento non ha risposto alle domande su questo argomento, scrive il "Tages-Anzeiger". Sorprendentemente, alcune e-mail apparentemente meno sensibili sono emerse come risultato delle richieste. Di quali documenti disponevano quindile commissione per esaminare le accuse contro Alain Berset? Questa è la questione centrale della questione, stando al Tages-Anzeiger.

In ogni caso, le Commissioni di Gestione delle Camere federali hanno concluso che non vi sarebbe stato nessun trattamento preferenziale verso Alain Berset e non ha rilevato niente di illegale nella gestione della vicenda da parte di Berset e dei suoi collaboratori.

Guarda anche 

"L'agire di Berset è incomprensibile e indifendibile"

Continuano a piovere le critiche su Berset a causa della vicenda del volo in Francia. Dopo che alcune testate avevano chiesto le sue dimissioni settimana scorsa, domen...
19.07.2022
Svizzera

Alain Berset non aveva informato gli altri Consiglieri federali della sua disavventura in aereo

Oltre a non rendere pubblica la sua disavventura in aereo dello scorso 5 luglio Alain Berset aveva tenuto all'oscuro anche i suoi colleghi in Consiglio federale. ...
17.07.2022
Svizzera

"Alain Berset sta diventando un peso per il PS"

Alain Berset dovrebbe lasciare il Consiglio federale? Dopo l'incidente legato al suo viaggio in aereo in Francia, l'ennesima vicenda in cui il friborghese &egr...
16.07.2022
Svizzera

I voli di Berset e la coerenza della Sinistra

E’ notizia di questi giorni che il Consigliere federale socialista Alain Berset è stato costretto ad atterrare dalla polizia aerea francese mentre, a bordo d...
13.07.2022
Svizzera