Mondo, 14 giugno 2022

"No, mia figlia non è stata rapita", la confessione della madre

Ha ceduto e ha confessato. La mamma di Elena Del Pozzo, la bambina di quattro anni scomparsa a Catania e trovata oggi morta, ha confessato che la piccola non è stata rapita "da una banda di tre uomini armati", come raccontato inizialmente (vedi articoli correlati).



Martina Patti (23 anni) aveva denunciato ieri pomeriggio il rapimento della figlia. Stamattina, invece, ha fatto rinvenire il cadavere della bambina in un campo a 200 metri da casa.  "Mi sembra tutto così strano e assurdo. Un rapimento era impensabile. Chi è stato deve pagare", ha detto Giovanni Del Pozzo, il nonno paterno, giunto sul luogo del ritrovamento del corpo della nipotina.

La nonna paterna è distrutta dallo shock: "Credevo alla storia del rapimento. Non avevamo ragione di non credere. Elena era una bimba meravigliosa". La madre e il padre della bambina sono separati. Lui ha avuto dei precedenti per droga. Si indaga ora sulla posizione della madre, sempre più in bilico dopo gli ultimi interrogatori. 

Guarda anche 

Donna incinta cade dal balcone e muore, dramma a Brugherio

Dramma a Brugherio (Monza), dove una ragazza incinta di 22 anni si sarebbe buttata ieri dal balcone di un appartamento al secondo piano nel complesso edilizio Edilnord...
28.06.2022
Mondo

Sniffano cocaina in metropolitana davanti ai passeggeri

Sta spopolando in rete il video choc che immortala due giovani sniffare cocaina in metropolitana a Milano. Incuranti della presenza di alcuni passeggeri, i due ragazzi...
27.06.2022
Mondo

Como, il neosindaco con i "precisetti svizzeri" nel mirino

Como ha un nuovo sindaco. Alessandro Rapinese è stato eletto alla guida del capoluogo lariano nell'ambito delle elezioni amministrative. La sua campagna ele...
27.06.2022
Mondo

Venti ragazzi trovati morti in discoteca

Venti giovani sono morti nel weekend in una discoteca di East London (Sud Africa). I giovani stavano festeggiando la fine degli esami scolastici. “Qualcuno ha sp...
27.06.2022
Mondo