Svizzera, 14 giugno 2022

In assistenza, vince alla lotteria ma "dimentica" di segnalarlo: condannato e espulso

Un bel colpo di fortuna, seguito da altrettanta sfortuna solo qualche anno dopo. Un cittadino francese residente nel canton Giura aveva vinto un premio di 10'000 franchi a una lotteria. Solo che, essendo al beneficio dell'assistenza sociale, avrebbe dovuto dichiarare qualsiasi entrata al comune cosa che invece non aveva fatto.

Le autorità avevano scoperto la vincita dell'uomo per puro caso, durante un controllo legato a un traffico di droga in cui il vincitore della lotteria era un consumatore. Come riporta "Le Quotidien Jurassien" durante il controllo era emersa questa entrata eccezionale, che l'uomo non aveva dichiarato.



Una volta incassato il denaro, il giocatore non è però andato in vacanza: aveva versato due terzi della vincita a amici con cui era in debito e rimborsato creditori tramite l'ufficio di recupero crediti.

Rinviato a un giudice penale, il giocatore d'azzardo francese ha dichiarato di non sapere di dover dichiarare tutti i suoi redditi. Si è scusato e ha detto che lunedì lo aspettava un nuovo lavoro, che gli avrebbe permesso di rimborsare altri creditori.

Sapendo che con il suo silenzio l'imputato si era sottratto a una riduzione dell'assistenza sociale, il giudice lo ha condannato a una pena pecuniaria sospesa per tre anni, oltre al pagamento di una multa di 460 franchi.

"Avrebbe dovuto iniziare a pagare quanto dovuto all'assistenza sociale prima di pagare i suoi amici e i creditori", gli ha detto il giudice, come riportato da "Le Quotidien Jurassien".

Poiché l'imputato ha già dei precedenti penali, il giudice non ha avuto altra scelta che imporre un'espulsione di cinque anni dal territorio svizzero.

Guarda anche 

Dopo un eccesso di velocità, la polizia si presenta al suo domicilio per sequestrargli veicoli e patente

Commette un eccesso di velocità e, tre giorni dopo, la polizia si presenta a casa sua per ritirargli la patente e sequestrare i suoi veicoli. Come riferisce &ldquo...
04.12.2022
Svizzera

Condannata perchè non smetteva di inviare foto di lei nuda

Una cittadina greca residente nel canton Friborgo è stata condannata perchè continuava a inviare foto intime a un uomo di cui era ossessionato. La donna,...
03.12.2022
Svizzera

La SSR condannata per aver censurato dei commenti anti-Covid

Il Tribunale federale (TF) ha dato ragione a un'internauta svittese che ha deciso di lottare fino in fondo dopo che un suo commento sull'account Instagram dell...
30.11.2022
Svizzera

Richiedente l'asilo condannato a 3 anni di carcere per un'aggressione, ma non sarà espulso

Un richiedente l'asilo siriano di 19 anni è stato condannato a 3 anni di carcere, di cui uno da scontare, per essersi reso colpevole di aggressione, tentate...
27.11.2022
Ticino