Sport, 05 giugno 2022

La U21 svizzera strappa i 3 punti

LUGANO - Non è stata una partita facile e non poteva essere diversamente. Ma alla fine la nazionale Under 21 rossocrociata ha sconfitto la Bulgaria (1-0) in quel di Cornaredo, al termine di una sfida giocata in condizioni climatiche assai difficili per via del gran caldo e dell' umidità che hanno reso difficile il compito dei giocatori in campo. Con questo risultato la Svizzera conserva il primo posto del gruppo E, anche se ha giocato una partita in più rispetto agli olandesi, che venerdì sera sono andati a vincire in Moldova. Ad una giornata dal termine delle qualificazioni ai prossimi Europei la squadra di Mauro Lustrinelli mantiene tuttavia viva la possibilità di accedere direttamente al turno finale. Molto dipenderà dalla gara di settimana prossima a Chisinau.


Si diceva all' inizio che non è stato facile battere i bulgari, che sono giunti a Cornaredo con un unico scopo:
difendersi e piazzare qualche ripartenza. In realtà gli ospiti non sono mai riusciti ad impensierire il portiere bianconero Saipi, che nei 90 minuti ha corso un solo vero pericolo nel concitato finale. Per il resto è stato un dominio costante dei nostri, che non avevano alternative: vincere per restare in corsa per la promozione diretta. Dopo un avvio laborioso, al 37esimo Ndoye ha colpito il palo. Preludio alla rete decisiva di Rieder, una decina minuti dopo l' inizio della ripresa.


Una rete forse viziata da fuorigioco. La squadra rossocrociata ha poi provato a mettere il sicuro il risultato ma invano. Globalmente non una grandissima prestazione, quella dei nostri: ma, come detto, il contesto era particolare. A fine gara coach Lustrinelli si è detto comunque soddisfatto per la vittoria. E ora sotto con la Moldova: di certo non sarà una passeggiata.

Guarda anche 

Lugano da sogno: titolo nel mirino

ZURIGO - Il Lugano ha fatto un ritorno trionfale alla vittoria, sconfiggendo con determinazione il Grasshopper per 1-0 sul terreno degli avv...
14.04.2024
Sport

VIDEO – Reagisce alle offese: calciatore preso a frustate da un tifoso

ABU DHABI (Emirati Arabi Uniti) – Una roba da non crederci: Abderrazak Hamdallah, giocatore dell’Al-Ittihad è stato preso a frustate da un “tifos...
14.04.2024
Sport

Casi di terrorismo in Svizzera in aumento e autori sempre più giovani

All'inizio di marzo nel centro di Zurigo un giovane radicalizzato ha accoltellato un ebreo ortodosso. La ricerca ha mostrato che l’autore del reato, di sol...
12.04.2024
Svizzera

Ah, la Champions! Quando due giorni ti riconciliano col calcio

LUGANO – Qualcuno, guardando le partite Real Madrid-Manchester City, Arsenal-Bayern Monaco, PSG-Barcellona e/o Atletico Madrid-Borussia Dortmund probabilmente in qu...
11.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto