Sport, 31 maggio 2022

Svizzera, 4 partite in 10 giorni!

Giovedì scatta la Nations League: elvetici con Cechia, Spagna e Portogallo

LUGANO - Autentico tour de force per la nazionale rossocrociata, che da giovedì prossimo sarà impegnata per ben quattro volte in soli dieci giorni nella prima fase delle terza edizione della Nations League. Si comincia con la trasferta in Cechia (Praga, il giorno 2), poi si prosegue domenica 5 contro il Portogallo (sempre in trasferta a Lisbona), quindi il 9 e il 12 contro la Spagna rispettivamente il Portogallo in casa (a Ginevra).


Un impegno non facile da gestire per il tecnico Murat
Yakin, il cui obiettivo è naturalmente quello di vincere il girone equalificarsi per le Finals Four del prossimo anno.Non semplice, tutt’altro, vista la presenza della Spagna e del Portogallo, compagini dalle riconosciute qualità tecniche.


Per il nostro selezionatore questa è anche una buona occasione per preparare i prossimi Mondiali, in programma da novembre a dicembre. Sotto osservazione Mattia Bottani, al suo esordio. Da segnalare
il ritorno di Seferovic.

Guarda anche 

Alé Svizzera: con coraggio e senza provocazioni

DOHA (Qatar) – Ci siamo. La partita che, al momento della definizione del calendario del Mondiale, era stata indicata come decisiva per le sorti della Nazionale a Q...
02.12.2022
Sport

Muore a 22 anni durante un allenamento: dramma in Argentina

SAN MIGUEL DE TUCUMAN (Argentina) – Un’autentica tragedia si è abbattuta sul calcio colombiano e argentino: a 22 anni è morto improvvisamente il...
01.12.2022
Sport

Inghilterra-USA, anno 1950: la brutta figura dei “maestri”

LUGANO - La sorprendente sconfitta dell’Argentina contro l’Arabia Saudita ai Mondiali del Qatar conferma, semmai ce ne fosse bisogno, che nel calcio come...
01.12.2022
Sport

Spuntata e senza Shaqiri. La Svizzera fa il compitino, ma il Brasile ci castiga

DOHA (Qatar) – La vittoria colta all’esordio del Mondiale qatariota, forse, ci aveva un po’ illusi. Sì perché della sfida contro il Cameru...
29.11.2022
Sport