Svizzera, 28 maggio 2022

Si inventa di essere stato rapinato per truffare l'assicurazione, ma viene scoperto

Si inventa di essere stato vittima di una rapina per poter truffare l'assicurazione, ma alla fine, è stato scoperto. Ha probabilmente esagerato con la fantasia, un uomo residente a Renens (VD) quando ha voluto far credere alla polizia che gli erano stati sottratti 1'800 franchi davanti a casa. A cominciare dalla data della rapina, che sarebbe avvenuta il 24 gennaio 2022, una strana coincidenza dal momento che lui abita proprio in... Avenue du 24-Janvier.

Secondo l'uomo, il rapinatore lo ha fatto cadere e se n'è andato con il suo portafoglio, che conteneva 1'800 franchi. Ma dieci giorni dopo, l'avido trentenne ha approfittato di una conversazione telefonica con la polizia di Losanna Ovest per allungare
la lista dei beni rubati. La finta vittima ha affermato di aver dimenticato di dichiarare che anche una macchina per il caffè e una console per videogiochi si trovavano nel veicolo erano state prese dall'aggressore.

Ha quindi contattato la sua assicurazione RC per denunciare la rapina. Tuttavia, il suo atteggiamento e le sue dichiarazioni finirono per destare sospetti. Quando è stato incalzato, è crollato e ha ammesso che la rapina erano frutto della sua immaginazione.

L'uomo, che non aveva precedenti penali, è stato condannato al pagamento di una multa sospesa per due anni e dovrà inoltre pagare una multa di 900 franchi e 675 franchi di spese processuali.

Guarda anche 

Una Commissione critica la sentenza della CEDU, "non ha conseguenze per la Svizzera"

Il Consiglio federale deve spiegare agli altri Stati che la Svizzera sta già facendo abbastanza in materia climatica, ritiene una commissione del Consiglio degli S...
22.05.2024
Svizzera

Per i dottori fa fatica a imparare una lingua, naturalizzazione comunque rifiutata

Prima gli è stato detto no, poi sì, poi ancora no e dopo aver salito tutti i gradini fino al Tribunale federale, sarà proprio no: un cittadino americ...
03.05.2024
Svizzera

Dovrà passare 8 mesi in carcere per aver aiutato la moglie ad abortire

Un cittadino kosovaro dovrà scontare otto mesi di carcere e pagare 8'500 franchi di spese processuali per l'aborto illegale della moglie. Nella sua sentenz...
02.05.2024
Svizzera

Due sorelle islamiste a processo per aver pianificato un'attentato contro l'ONU

Due sorelle cinquantenni residenti nel canton Vaud saranno processate il ​​7 maggio dal Tribunale penale federale a Bellinzona. Le due sono accusate di aver pianifica...
01.05.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto