Sport, 15 maggio 2022

Thürkauf trascina i rossocrociati

Netta e convincente vittoria al debutto contro gli azzurri di Greg Ireland

HELSINKI (Finlandia) - Bella e corroborante vittoria della nazionale rossocrociata che, senza tanti complimenti e contro un avversario comunque di caratura tecnicamente inferiore, ha incamerato i primi tre punti della rassegna iridata.


Un esordio positivo che lancia al meglio la nostra partecipazione ai Mondiali. La Svizzera ha subito fatto capire da che parte sorge il sole, andando in vantaggio dopo una quarantina di secondi grazie a Malgin, su assist di Simion. I due giocatori, reduci dalla finale per il titolo, sono stati schierati ancora assieme ed hanno dimostrato di avere una buona intesa. I ragazzi di Patrick Fischer hanno tenuto il piede pigiato sull’acceleratore e sono riusciti a chiudere il primo tempo sul 3-0 grazie alle reti del bianconero Thürkauf, uno dei migliori pista (autentico trascinatore!) e del sempiterno Ambühl.


Grazie agli interventi di Bernard, gli azzurri hanno evitato un ben più pesante passivo. Nella ripresa, poi, il solito Thürkauf ha siglato il 4-0 che ha in pratica chiuso la partita. Nel terzo conclusivo, la nazionale elvetica ha comprensibilmente diminuito il ritmo e l’Italia ne ha approfittato per ridurre lo scarto anche se non ha mai messo in difficoltà Fora e compagni. Per il trio Ireland-Huras e Scandella (qui sotto vi proponiamo una intervista con l’italo-canadese) una sconfitta che ci può stare. Non sono queste le partite che gli azzurri debbono vincere. 



Oggi intanto la Svizzera é di nuovo sul ghiaccio: alle 19.20 affronta infatti la Danimarca, una squadra di livello superiore all’Italia. I danesi, per la cronaca, ieri hanno malmenato il Kazakistan (9-1). Occhio, insomma...

Guarda anche 

I due bambini rapiti un anno fa dalla madre non faranno ritorno in Spagna

I due gemelli spagnoli di 8 anni portati di nascosto dalla madre in Svizzera un anno non faranno ritorno in Spagna, perlomeno nel breve termine. Con una sentenza che ha s...
23.06.2022
Svizzera

“La formula 1 in Svizzera? Al momento sono scettico”

LUGANO - L’abrogazione di una legge ormai ultra datata (dal 1955) e la possibilità che in Svizzera si possa tornare a correre in circuito potrebbe aprir...
23.06.2022
Sport

Scissione Di Maio dal Movimento 5 Stelle, Lega diventa primo partito nel parlamento italiano

"Oggi io e molti colleghi lasciamo il Movimento 5 Stelle. Lasciamo quella che domani non sarà più la forza più grande in Parlamento", ha...
22.06.2022
Mondo

Alfio Molina: “Se sono bravi, ben vengano”

LUGANO - L’ex portiere del Lugano, il leggendario Alfio Molina, è curioso di vedere all’opera Mikko Koskinen il nuovo estremo difensore ...
21.06.2022
Sport