Svizzera, 13 maggio 2022

Gli sposi si separano pochi anni dopo la naturalizzazione del marito, con il divorzio perde anche il passaporto

Un cittadino algerino con il divorzio perderà, oltre alla moglie, anche la cittadinanza svizzera acquisita appena due anni prima. Sposatosi nel 2010 con una donna vodese con problemi di salute mentale, un algerino quarantenne aveva ottenuto la naturalizzazione agevolata nel 2016. La coppia si è separata nel 2018. A quattro anni dal divorzio, la Segreteria di Stato per la Migrazione ha annullato la naturalizzazione, che sarebbe stata ottenuta sulla base di "false dichiarazioni". L'acquisizione della cittadinanza svizzera sarebbe inoltre avvenuta in un "contesto
di tensione coniugale".

Il Tribunale amministrativo federale ha stabilito che l'unione non era stabile, come aveva ammesso l'ex moglie all'AI. L'uomo si era quindi appellato al Tribunale federale per riavere il suo passaporto con la croce bianca. Diversi altri fattori hanno giocato a suo sfavore. In particolare, il fatto che dopo che gli era stato rifiutato il visto nel 2004, ne aveva richiesto un altro nel 2005 per sposare una donna svizzera che era poi diventata la moglie di suo fratello. I giudici hanno quindi respinto il suo ricorso e confermato il ritiro del passaporto. 

Guarda anche 

Medico condannato per aver ricevuto pagamenti dall'industria farmaceutica

L'ex primario dell'Ospedale cantonale di Sion è stato condannato in appello a 16 mesi di carcere sospeso per aver ricevuto finanziamenti dall'indust...
22.07.2022
Svizzera

Per tre anni fa finta di essere infortunato e si fa versare 120'000 franchi

Un muratore spagnolo è stato condannato dal tribunale di Sierre a una pena detentiva e all'espulsione per aver finto per oltre tre anni e mezzo di essere in...
20.07.2022
Svizzera

Madre condannata per aver accoltellato il figlio

Una madre è stata condannata a due anni di carcere per aver accoltellato il figlio, pena sospesa a favore di un trattamento terapeutico. I fatti si sono verific...
18.07.2022
Svizzera

Quattro anni di carcere e espulsione per aver tentato di uccidere una donna conosciuta su Internet

Il Tribunale distrettuale dell'Alto Vallese ha condannato un medico tedesco per avere quasi ucciso una donna conosciuta tramite la popolare app di incontri Tinder....
12.07.2022
Svizzera