Mondo, 16 marzo 2022

Nonostante le sanzioni, l'Europa continua a fare il pieno di gas russo

Nonostante le sanzioni contro la Russia, i paesi europei continuano a importare gas russo ad un ritmo perfino superiore rispetto a prima. Le forniture sono state interrotte solo per alcuni giorni dopo che le truppe russe sono entrate in Ucraina il 24 febbraio e da sono solo aumentate fino a raggiungere il loro livello più alto negli scorsi giorni.

Secondo il portale Gascade, sono scesi a zero il 24 e il 27 febbraio e poi hanno oscillato e dal 7 marzo solo aumentati dal 7 marzo.


Dall'inizio del conflitto il gigante russo del gas Gazprom ha pubblicato quotidianamente un comunicato stampa in cui dichiara che le sue consegne attraverso l'Ucraina sono "regolari" e soddisfano pienamente i suoi obblighi contrattuali di fornire poco più di 109 milioni di metri cubi al giorno attraverso il paese.

Le importazioni europee di gas o petrolio russo sono state finora risparmiate a causa del loro costo per gli europei, che sono fortemente dipendenti dagli idrocarburi russi. Il presidente americano, Joe Biden, ha invece dichiarato un embargo sulle importazioni di idrocarburi russi.
 

Guarda anche 

La Polonia ha finito la costruzione del più grande muro anti-migranti d'Europa

Dalla scorsa estate, migliaia di migranti e rifugiati, provenienti soprattutto dal Medio Oriente, hanno attraversato o tentato di attraversare il confine tra Polonia e...
03.07.2022
Mondo

Il Consiglio nazionale fa marcia indietro sull'alleggerimento delle sanzioni del codice stradale

Dopo aver votato una seria di alleggerimenti sulle sanzioni del codice stradale negli scorsi mesi, il Consiglio nazionale fa ora parzialmente marcia indietro per paura...
30.06.2022
Svizzera

"L'Europa sarà NATOizzata", gli USA espandono la loro presenza militare in vari paesi europei

In occasione di un vertice dell'alleanza militare "che segna la storia", il presidente americano Joe Biden ha annunciato un'espansione della presenza di...
30.06.2022
Mondo

Il CEO di Axpo preoccupato per la fornitura di elettricità il prossimo inverno

L'amministratore delegato di Axpo, la più grande azienda energetica svizzera, teme che durante il prossimo inverno le forniture di elettricità non possa...
24.06.2022
Svizzera