Svizzera, 03 marzo 2022

Accusato di aver ucciso la moglie con un'overdose di medicamenti

Il 24 marzo 2021, una donna di 54 anni è morta in un ospedale di Berna. Poiché la causa esatta della morte non era chiara, la polizia cantonale bernese è stata avvisata. Come previsto nei casi di morti cosiddette "straordinarie", è stata avviata un'indagine: vari dipartimenti di polizia e l'Istituto di medicina legale dell'Università di Berna sono stati mobilitati per determinare la causa e il tipo di morte. 


Ci sono state indicazioni di un possibile avvelenamento da droga che ha portato alla morte della donna svizzera, che viveva nel canton Berna. All'inizio di aprile 2021, il marito della defunta è stato arrestato. L'inchiesta, che è continuata per diversi mesi, ha determinato che, con tutta probabilità, l'uomo, un 50enne cittadino svizzero, avrebbe deliberatamente somministrato dei medicamenti alla moglie a sua insaputa "schiacciandole e mescolandole al suo cibo", spiega Christof Scheurer, responsabile dell'informazione del pubblico ministero bernese. Dato che il dosaggio dei medicamenti era eccessivo, la donna era quindi deceduta. 

Messo in detenzione preventiva, l'individuo contesta i fatti di cui è accusato. All'inizio di marzo 2022, il tribunale di Berna-Mittelland ha accusato l'imputato di omicidio e ora è in attesa che inizi il processo.

Guarda anche 

“La SEM non ha voluto espellere l'omicida di Chiasso?”

Il Cantone avrebbe richiesto l'espulsione del 27enne somalo arrestato lo scorso primo marzo con l'accusa di aver ucciso un 50enne di Chiasso, ma la Segreteria per...
03.03.2024
Svizzera

Omicidio di Chiasso, l'uomo arrestato era in attesa di essere processato per due precedenti aggressioni

Il 27enne arrestato venerdì per l'omicidio di un 50enne di Chiasso si trovava agli arresti domiciliari per due distinte aggressioni avvenute in una discoteca d...
02.03.2024
Ticino

Milionari, facevano finta di essere poveri per ricevere prestazioni sociali

Una coppia di milionari bernesi è accusata di frode per aver beneficiato di prestazioni sociali senza averne diritto. Durante una perquisizione al loro domicilio, ...
29.02.2024
Svizzera

Chiusura di Via Bossi, "caos e disagi programmati"

I consiglieri comunali leghisti Lukas Bernasconi e Michael Nyffeler interrogano il Municipio di Lugano per i problemi di viabilità venutisi a creare con i lavori c...
14.02.2024
Ticino

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto