Svizzera, 02 marzo 2022

Espulso per aver rubato 100'000 franchi a una donna affetta da demenza

Un cittadino tedesco di 46 anni è stato ritenuto colpevole di frode dal tribunale penale di Lucerna per aver sottratto oltre 100'000 franchi a una 81enne afflitta da demenza. I due si erano conosciuti dopo che lei aveva letto un annuncio in cui il 46enne offriva i suoi "servizi" da sciamano e rabdomante aiuto per i problemi. La vittima e l'imputato si erano incontrati diverse volte a partire dalla primavera del 2020.

Dopo aver stabilito un rapporto di fiducia con la donna, lo "sciamano" ha cominciato ad accompagnarla in banca perché lei "aveva bisogno del suo aiuto con il codice PIN e non era più in grado di muoversi bene", si legge nella sentenza riportata dai media svizzerotedeschi. In
questo modo ha fatto 21 prelievi di contanti per un totale di oltre 100'000 franchi. Di questa somma, l'imputato ha tenuto 92'000 franchi. L'anziana signora non si era accorta di nulla a causa delle sue "capacità cognitive molto ridotte a causa della sua età e del suo stato di salute". Il giudice ha quindi ritenuto che l'uomo abbia consapevolmente approfittato della sua debolezza.

Nell'autunno del 2020, ha anche venduto due auto per circa 12'500 franchi su ordine della donna, trattenendo la somma incassata. L'importo totale sottratto è quindi di 104'500 franchi. Per questo il 46enne è stato condannato a due anni di prigione sospesi oltre ad essere stato espulso per cinque anni.

Guarda anche 

7 anni di carcere e espulsione per aver “scalpato” un uomo

Il tribunale penale di Littoral e Val-de-Travers, nel canton Neuchâtel, ha condannato uno spacciatore a sette anni di carcere per tentato omicidio, reati gravi e vi...
03.02.2023
Svizzera

Dipendente dall'assistenza, riesce a evitare l'espulsione perchè è diventato pensionato

Un pensionato spagnolo è riuscito a evitare l'espulsione dalla Svizzera grazie al ricorso presentato al Tribunale federale. Il suo cantone di residenza, Appenz...
03.02.2023
Svizzera

Dei richiedenti l'asilo ucraini fanno causa al canton Lucerna perchè l'assistenza è "troppo bassa"

Trentanove rifugiati ucraini residenti nel Cantone di Lucerna si sono rivolti al tribunale cantonale perché ritengono che le prestazioni assistenziali che ricevono...
02.02.2023
Svizzera

Deve pagare migliaia di franchi per aver incollato male la vignetta autostradale

Un cittadino tedesco di 53 dovrà pagare caro l'aver incollato male sul parabrezza la vignetta autostradale. E dire che, in prima istanza, l'uomo era stato ...
01.02.2023
Svizzera