Svizzera, 24 febbraio 2022

Condannato per tafferugli, dopo un ricorso viene assolto e riceve 10'000 franchi

Il 26 gennaio 2020 dei tafferugli erano scoppiati tra gruppi di tifosi del FC Sion e del FC Thun nella città bernese. Sei mesi dopo i disordini, la giustizia bernese ha condannato tramite ordinanza penale diversi tifosi del FC Sion, come riportato nel "Thuner Tagblatt", per disturbo della quiete pubblica. Tutti i tifosi condannati, 15 in tutto, hanno presentato ricorso e sono stati in gran parte assolti all'udienza del 16 febbraio al tribunale di Thun.

Il giudice ha basato la sua valutazione sulle riprese video disponibili che hanno ripreso quanto successo nel centro di Thun. In uno dei video, una persona è stata aggredita. Si può supporre che questo sia un tifoso del FC Thun. Tuttavia, non è stato possibile identificare la
persona. La telecamera di sorveglianza di un bar ha finalmente fornito informazioni sull'identità di tre dei picchiatori. Sono stati condannati con una pena pecunaria, una pena inferiore a quella imposta dal tribunale penale, poiché la vittima dell'aggressione non è stata identificata.

Gli altri tredici imputati sono stati invece assolti hanno e hanno ricevuto 800 franchi di risarcimento ciascuno dal tribunale regionale dell'Oberland, poiché erano stati tenuti in custodia preventiva per quattro ore. Uno di loro, che era accompagnato da un avvocato, ha persino ricevuto un risarcimento di 10'000 franchi. Il canton Berna deve anche pagare le spese processuali di 1400 franchi per tutti coloro che sono stati assolti.

Guarda anche 

I premi per il Mondiale? Tutti in beneficenza

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Il Canada, per la prima volta da Messico ’86, si è qualificato per il Mondiale di calcio che si terrà da novembre...
05.08.2022
Sport

Bottani illumina, il Lugano non brilla ma rialza la testa

WINTERTHUR – Per il calcio spettacolo, prego ripassare (non che l’anno scorso il Lugano fosse spumeggiante, in effetti), ma viste le prime due sconfitte in ca...
01.08.2022
Sport

Gianluca Pessotto, il dramma di un calciatore perduto

TORINO (Italia) - Il 27 giugno 2006 l’Italia calcistica è nella bufera: l’inchiesta dei magistrati ha appena scoperchiato un sistema di corruzione...
29.07.2022
Sport

Rivoluzione inglese: colpi di testa banditi, fino a 12 anni solo col pallone ai piedi

LONDRA (Gbr) – Se non è una rivoluzione, poco ci manca. Specie per il calcio inglese, vigoroso, spigoloso, fisico, in cui il colpo di testa è quasi un...
28.07.2022
Sport