Sport, 22 febbraio 2022

Il dramma di Lindholm nella 50km olimpica: “Mi si è congelato il pene”

Lo sciatore di fondo finlandese è stato soccorso al traguardo

PECHINO (Cina) – Le Olimpiadi sono terminate, appartengono già al passato, ma per i colori rossocrociati, con le 14 medaglie e i 7 ori conquistati, resteranno nella memoria per il record di medaglie del metallo più prezioso ottenute. C’è chi però queste Olimpiadi se le ricorderà per ben altro: è il caso del finlandese Remi Lindholm che durante la 50km di fondo (accorciata a 30km per il gran freddo e per il forte vento) ha avuto un problema non da poco: il congelamento delle parti intime.
 
 
“Potete immaginare quale parte del mio corpo era un po’ congelata quando ho finito… È stata una delle peggiori competizioni a cui abbia mai partecipato”, ha detto lo stesso Lindholm ai media finlandesi. 

 
 
Dopo aver chiuso la gara in 28a posizione, con un ritardo di oltre 4’ da Bolshunov, è stato aiutato dai collaboratori della sua squadra olimpica e ha fatto impacchi caldi proprio dove aveva subìto la morsa del freddo. “Lo sentivo congelato e il dolore era insopportabile. Fortunatamente dopo un quarto d’ora di frizioni e riscaldamento il dolore intenso è passato lasciando spazio a indolenzimento e un dolore più pulsante”, ha spiegato Lindholm, reo di essersi dimenticato di indossare una calzamaglia termica prima della partenza.
 
 
Un caso però non isolato: la strana e dolorosa disavventura è già capitata allo stesso atleta: il suo pene si sarebbe congelato un anno fa a Ruka, durante i Mondiali di sci di fondo.

Guarda anche 

Benzema fa tripletta al PSG e la medagliata olimpica perde la testa: “Ti offro il mio grembo per generare tre figli”

MADRID (Spagna) – La prestazione monster di Karim Benzema di mercoledì sera, quando con una tripletta in pochi minuti ha ribaltato il PSG del ritorno degli o...
13.03.2022
Sport

Gobbi: “L’esercito contribuisce in maniera determinante a far crescere gli sportivi d’élite”

BELLINZONA - Abbiamo tutti gioito in queste ultime due settimane per i successi olimpici della nazionale svizzera ai giochi di Pechino. “Un bel bottino, che ha...
21.02.2022
Sport

La squadra dello sci alpino esalta il nostro movimento

LUGANO - Ieri sono terminate le Olimpiadi invernali di Pechino, evento che sarà ricordato, anche, per la scarsità di pubblico, le condizioni meteorolog...
21.02.2022
Sport

È ancora grande Svizzera: lo skicross si tinge di rossocrociato

PECHINO (Cina) – La 13a e 14a medaglia elvetica alle Olimpiadi di Pechino sono appena state conquistate da Ryan Regez e da Aelx Fiva che, nello skicross, hanno lasc...
18.02.2022
Sport