Mondo, 11 febbraio 2022

Eric Zemmour vuole un muro sui confini esterni dell'Europa, "farò ribaltare la maggioranza UE"

Il candidato alle presidenziali francesi Eric Zemmour ha chiesto mercoledì sera la costruzione di un "muro" a "tutte le frontiere esterne" dell'Unione europea per combattere l'immigrazione e si dice favorevole a sostenere finanziariamente i paesi che vogliono costruirne uno. "Io sono favorevole, la Francia e la Germania si rifiutano. La commissaria europea svedese (Ylva) Johansson si rifiuta", ma "farò ribaltare la maggioranza europea a favore del muro, che sarà finanziato da fondi europei", ha detto Zemour durante un dibattito all'emittente BFMTV. "I paesi che hanno costruito un muro come l'Ungheria stanno difendendo la civiltà europea", ha detto il candidato presidenziale di "Reconquête". Per proteggere i confini esterni dell'Europa Zemmour vuole inoltre un corpo di polizia dedicato. "Creeremo una forza di polizia speciale" con "guardie di frontiera alle frontiere francesi", ha aggiunto.

Durante la trasmissione c'è stato uno scambio tra Eric Zemmour e una telespettatrice a proposito del multiculturalismo. L'ex polemista ha castigato la "società multiculturale", "significa la guerra delle civiltà e significa che sono i più numerosi a vincere, in questo caso l'Islam", ha risposto alla signora che sosteneva che parlare continuamente di islam stigmatizza la popolazione musulmana. 


Il candidato ha anche menzionato il pass per la vaccinazionee la speranza del governo di poterlo revocare "alla fine di marzo o all'inizio di aprile". Zemmour ha commentato ironicamente questa "coincidenza" nel calendario prima delle elezioni presidenziali del 10 e 24 aprile. "Non sono affatto sospettoso, ma sospetto che il governo abbia inventato questa misura che non serve a niente, perché sapevamo che Omicron (la variante) era un virus di fine epidemia, se posso dirlo, per poter fare questo regalo elettorale. Ma voi direte che ho una mente cattiva", ha concluso su questo punto.

Guarda anche 

Nel 2022 l'immigrazione illegale in Svizzera è quasi triplicata

Il numero di arresti per immigrazione clandestina in Svizzera è quasi triplicato nel 2022, passando dai 18'859 del 2021 e ai 52'077 dello scorso anno, seco...
20.01.2023
Svizzera

La Svizzera verso i 9 milioni di abitanti, “ impieghiamo più persone di quelle di cui abbiamo veramente bisogno”

Dall'introduzione della libera circolazione delle persone nel 2002, la popolazione svizzera è cresciuta due volte più velocemente di quella della Gran B...
02.01.2023
Svizzera

La Francia respinge i migranti che arrivano dalla Svizzera

Un accordo tra Svizzera e Francia permette alle autorità francesi di respingere i migranti illegali provenienti dalla Svizzera. L'accordo, finora sconosciuto, ...
09.12.2022
Svizzera

L'immigrazione mette a repentaglio l'approvvigionamento energetico? "Non è detto", risponde il Consiglio federale

L'alto tasso di immigrazione che la Svizzera subisce mette a repentaglio l'approvvigionamento energetico? Il consigliere nazionale Michael Buffat (UDC/VD) avev...
26.11.2022
Svizzera