Mondo, 11 febbraio 2022

Eric Zemmour vuole un muro sui confini esterni dell'Europa, "farò ribaltare la maggioranza UE"

Il candidato alle presidenziali francesi Eric Zemmour ha chiesto mercoledì sera la costruzione di un "muro" a "tutte le frontiere esterne" dell'Unione europea per combattere l'immigrazione e si dice favorevole a sostenere finanziariamente i paesi che vogliono costruirne uno. "Io sono favorevole, la Francia e la Germania si rifiutano. La commissaria europea svedese (Ylva) Johansson si rifiuta", ma "farò ribaltare la maggioranza europea a favore del muro, che sarà finanziato da fondi europei", ha detto Zemour durante un dibattito all'emittente BFMTV. "I paesi che hanno costruito un muro come l'Ungheria stanno difendendo la civiltà europea", ha detto il candidato presidenziale di "Reconquête". Per proteggere i confini esterni dell'Europa Zemmour vuole inoltre un corpo di polizia dedicato. "Creeremo una forza di polizia speciale" con "guardie di frontiera alle frontiere francesi", ha aggiunto.

Durante la trasmissione c'è stato uno scambio tra Eric Zemmour e una telespettatrice a proposito del multiculturalismo. L'ex polemista ha castigato la "società multiculturale", "significa la guerra delle civiltà e significa che sono i più numerosi a vincere, in questo caso l'Islam", ha risposto alla signora che sosteneva che parlare continuamente di islam stigmatizza la popolazione musulmana. 


Il candidato ha anche menzionato il pass per la vaccinazionee la speranza del governo di poterlo revocare "alla fine di marzo o all'inizio di aprile". Zemmour ha commentato ironicamente questa "coincidenza" nel calendario prima delle elezioni presidenziali del 10 e 24 aprile. "Non sono affatto sospettoso, ma sospetto che il governo abbia inventato questa misura che non serve a niente, perché sapevamo che Omicron (la variante) era un virus di fine epidemia, se posso dirlo, per poter fare questo regalo elettorale. Ma voi direte che ho una mente cattiva", ha concluso su questo punto.

Guarda anche 

"10 milioni di abitanti sono troppi", l'UDC pensa a un'iniziativa per frenare la crescita demografica

L'Ufficio federale di statistica (UST) stima che, se la crescita rimarrà costante, la Svizzera avrà più di dieci milioni di abitanti nel 2040. A ...
03.06.2022
Svizzera

Zemmour e i sondaggi: qualcosa non quadra

Fra poche ore si saprà chi sarà lo sfidante di Macron alle elezioni del 24 aprile per la presidenza della Francia. Tutta la stampa francese e internazionale...
10.04.2022
Opinioni

Disputa tra locali e migranti degenera a Calais, 4 feriti

Una disputa tra residenti di Calais, nel nord della Francia, e fra alcuni dei numerosi migranti presenti nella regione è degenerata causando 4 feriti. La vicenda &...
02.01.2022
Mondo

Nel 2022 atteso un netto aumento dei richiedenti l'asilo

Nel 2021 la Svizzera ha registrato circa 14'500 domande d'asilo, stando a Mario Gattiker, capo della Segreteria di Stato della migrazione (SEM). Una cifra al riba...
01.01.2022
Svizzera