Sport, 06 febbraio 2022

FTC: un passo indietro sulle squalifiche di Semine-Locarno?

La Federazione ticinese di calcio, infatti, ha rivisto verso il basso le decisioni prese a ottobre: Manfreda, ad esempio, ha visto la sua squalifica passare da 5 anni a 18 mesi

GIUBIASCO – Evidentemente i ricorsi presentati dopo le sanzioni inflitte a ottobre hanno dato il loro effetto: se la FTC ha deciso di ridurre le squalifiche emesse nei confronti dei giocatori coinvolti nell’incresciosa rissa scoppiata durante la partita di 3a Lega tra Semine-Locarno dello scorso 18 settembre, un motivo ci sarà.
 
Decisioni riviste verso il basso che sicuramente avranno fatto storcere il naso a coloro che chiedevano e volevano il pugno duro da parte della Federazione per tentare di mettere finalmente un freno all’indecoroso problema della violenza anche nel calcio regionale. 

 
È vero, 5 anni di squalifica a un ragazzo giovane (Saverio Manfreda) – che, volente o nolente si porterà comunque dietro questo episodio anche nella vita sociale – erano davvero tanti, forse troppi e i 18 mesi decisi negli scorsi giorni dalla FTC forse sono più consoni. I suoi compagni di squadra , Fabian Schönwetter e André Rocha, nel contempo, si sono visti ridurre la squalifica dai 2 anni e dai 18 mesi iniziali a 12 mesi.
 
Anche i giocatori del Semine possono respirare: le squalifiche di Ali Ekizir e di Jordan Morgantini sono da 2 anni a testa, a 10 mesi per il primo e a un 1 anno per il secondo.
 
Qualcuno, ripetiamo, storcerà il naso, ma siamo sicuri che questi ragazzi – sapendo di aver sbagliato – impareranno molto da tutto quello che hanno vissuto.

Guarda anche 

Premier League di nuovo sotto shock: arrestati due calciatori per violenza sessuale

LONDRA (Gbr) – Una nuova bufera legata alla violenza sessuale scuote la Premier League: stando a quanto riportato in esclusiva dal ‘Daily Mail’, due 19e...
25.04.2024
Sport

Una follia tutta spagnola: Clasico e Liga decisi da un gol fantasma. Per non pagare la FIFA…

MADRID (Spagna) – Quella che si è appena chiusa resterà una settimana difficilmente dimenticabile per i tifosi del Real Madrid. Mercoledì, infa...
22.04.2024
Sport

Il Lugano insiste: la vetta è vicina!

LUGANO - Nono risultato utile consecutivo (8 vittorie ed un pareggio contro la rivelazione Winterthur) e il Lugano si conferma al secondo po...
21.04.2024
Sport

Morte del calciatore 26enne: si indaga per omicidio colposo

FIRENZE (Italia) – La morte del 26enne calciatore Mattia Giani è finita sui banchi della Procura di Firenze che ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di...
18.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto