Sport, 25 gennaio 2022

Ciao Vlahovic: la Fiorentina ricopre d’oro il Basilea

Il club italiano, dopo la quasi sicura partenza dell’attaccante, è pronto a investire 15-16 milioni per acquisire Cabral dai renani

BASILEA – La “bomba” di mercato lanciata in questi giorni da diverse testate italiane, e confermata nella serata di ieri dal ds della Fiorentina, Pradé, potrebbe portare i suoi effetti anche in Super League: se Dusan Vlahovic, come sembra, nelle prossime ore passerà alla Juventus per 67 milioni di euro, il club toscano dovrebbe partire in pressing per assicurarsi Cabral, l’attaccante del Basilea.
 
 
Che il brasiliano sia in assoluto l’attaccante più forte nel nostro campionato è sotto gli occhi di tutti e spesso risulta davvero di un’altra categoria rispetto ai suoi compagni e avversari, ecco perché potrebbe presto lasciare la Svizzera e approdare a Firenze. Il club gigliato avrebbe già presentato un’offerta di 14'000'000 di euro più bonus, stando a quanto riportano diversi media della vicina Penisola.
 
 
L’accordo tra le due società dovrebbe essere stato già trovato e una delle candidate al titolo, e a un posto europeo, sarebbe a un passo dal salutare un suo pezzo pregiato, così come fatto già dallo YB che ha fatto partire sia Hefti (Genoa) che Aebischer (Bologna).

Guarda anche 

Festa Lugano, Ticino in trionfo: il Crus nella storia

BERNA – “Ci credevo dallo scorso 2 settembre. Questo era l’obiettivo”. Parole e musica di Mattia Croci-Torti che ha così commentato ieri la...
16.05.2022
Sport

Lugano, è tutto vero! La Coppa Svizzera è tua!

BERNA – Era il sogno, neanche tanto nascosto, degli ultimi due mesi. Era l’obiettivo che il Lugano, i suoi tifosi e tutto il Canton Ticino avevano messo nel m...
15.05.2022
Sport

ACB raggiunto nei recuperi: la promozione è andata?

BELLINZONA - Adesso si fa davvero dura: il Bellinzona deve accontentarsi del pareggio sul campo della capolista Breitenrain (1-1) e vede così allontanarsi la ...
16.05.2022
Sport

“I nostri anni meravigliosi Malfanti il trascinatore”

LUGANO - Adriano Coduri ha quasi 85 anni e sente gli acciacchi della vita anche se non se ne cura troppo. Risiede sempre a Rancate, il paese in cui è cre...
15.05.2022
Sport