Svizzera, 22 gennaio 2022

Riesce a evadere dal carcere passando per la feritoia dei pasti

Un detenuto del carcere di Muttenz (BL) è riuscito a evadere passando dalla feritoia attraverso cui vengono serviti i pasti. Una volta fuori dalla cella, l'uomo, un 33enne italiano, ha costretto il personale a liberare altri tre carcerati, per poi darsi alla fuga. L'episodio risale a marzo 2021, e viene alla luce adesso che l'evaso si trova sotto processo. Come riporta il portale "bz basel" i quattro detenuti, prima di fuggire, avevano rinchiuso le guardie e preso loro le chiavi con cui sono potuti uscire. Una volta fuori, tuttavia, la fuga è durata poco e alla fine i quattro si erano arresi alla polizia.

Il 33enne che aveva dato inizio all'evasione è comparso questa settimana davanti al tribunale penale di Basilea Campagna per rispondere a accuse di violenza e minacce
contro la sua ex compagna, reati a cui si aggiunge ora anche il suo tentativo di fuga.

Nonostante il divieto di contattarla, l'italiano avrebbe continuato a molestare la sua ex fidanzata. Tuttavia, nega di averla minacciata o di averle fatto pressioni. Interrogato dalla corte, ha anche descritto il suo tentativo di fuga come "il più grande errore della sua vita".

Il tribunale lo ha condannato a 18 mesi di reclusione con sospensione della pena, nonché l'espulsione dalla Svizzera per cinque anni. È stato condannato per coercizione e minacce, oltre che per privazione della libertà e tentativo di far fuggire dei carcerati. Non può più avvicinarsi alla sua ex ragazza e deve pagarle 1000 franchi come risarcimento morale. La sentenza non è ancora entrata in vigore.

Guarda anche 

Deve pagare migliaia di franchi per aver incollato male la vignetta autostradale

Un cittadino tedesco di 53 dovrà pagare caro l'aver incollato male sul parabrezza la vignetta autostradale. E dire che, in prima istanza, l'uomo era stato ...
01.02.2023
Svizzera

In cinque rischiano l'espulsione per una brutale aggressione a un passante

Durante una notte in cui avevano alzato il gomito per le vie del centro di Zurigo, cinque giovani avevano aggredito un uomo di 34 anni sulla Langstrasse. Per il malcapita...
31.01.2023
Svizzera

Autore di due risse violente, viene espulso ma evita il carcere

Un cittadino kosovaro di 24 anni è comparso la scorsa settimana davanti al Tribunale distrettuale di San Gallo. L'uomo si era reso protagonista di due risse ne...
26.01.2023
Svizzera

Condannato a 14 anni di carcere e espulsione per aver ucciso la moglie a coltellate

Un cittadino eritreo che ha ucciso la moglie con 23 coltellate il 22 aprile 2021 in un appartamento di Peseux (NE) è stato condannato a 14 anni di reclusione, segu...
25.01.2023
Svizzera