Sport, 19 gennaio 2022

Merzlikins deluso da Hofmann: “Ha chiuso la porta a un sogno, come mai nessuno”

L’ex portiere del Lugano è intervenuto in merito all’addio dell’attaccante elvetico da Columbus

COLUMBUS (USA) – Mentre ieri sera è tornato a iscrivere il suo nome sul tabellino dei marcatori in occasione del suo ritorno a Zugo, dall’altra parte dell’Oceano c’è chi ancora non ha dimenticato e digerito la sua decisione di abbandonare i Columbus Blue Jacktes: stiamo parlando di Gregory Hofmann. Il suo passo indietro per poter restare vicino alla famiglia ha sorpreso un po’ tutti, compreso il suo amico Elvis Merzlikins che ne ha parlato al portale “The
Athletic”: “Siamo ancora amici ma ha chiuso la porta a quel sogno per il quale ha lavorato una vita intera”.
 
 
L’ex portiere del Lugano ha analizzato la scelta del suo ex compagno di squadra: “Ci possono essere diverse opinioni al riguardo, ma non ho mai visto qualcuno mollare così facilmente. Mi aveva detto che sarebbe tornato dopo la nascita della figlia e quindi sono sorpreso da ciò che si è venuto a creare”.

Guarda anche 

I biancoblù rialzano la testa. Bianconeri sempre a corrente alternata

AMBRÌ/BIENNE - Serata agrodolce per le squadre ticinesi di National League. L'Ambrì Piotta è infatti tornato a vincere mentre il Lugano, che...
04.12.2022
Sport

Piccolo grande Malcantone: “Questo titolo è un’impresa”

LUGANO - Pio Ruspini è un presidente felice. A 38 anni dalla fondazione, il Malcantone, che inizialmente si chiamava Club Skater Hockey Agno, è di...
29.11.2022
Sport

I biancoblù provano la fuga ma i ZSC Lions reagiscono

ZURIGO - Seconda sconfitta consecutiva per la squadra di Luca Cereda (ieri alla sua 300esima partita sulla panchina biancoblù). Dopo il Bienne, ieri è ...
27.11.2022
Sport

Ambrì sufficiente, HCL male. Ginevra e Bienne sugli scudi

LUGANO - Le pagelle: da sempre sono un gioco divertente. Per i giornalisti, poi, una manna dal cielo. Con poche parole si possono misurare e giudicare le prestazioni...
14.11.2022
Sport