Sport, 14 gennaio 2022

«Il signor Djokovic dovrà essere arrestato»

Lo ha detto l’ex deputato del Dipartimento dell’Immigrazione australiano Abul Rizvi

MELBOURNE (Australia) – Per la seconda volta a Novak Djokovic è stato rifiutato il visto di entrata di Australia. O per meglio dire: questa volta gli è stato cancellato dal ministro per l’Immigrazione. Nole, insomma, in questo momento non può entrare in Australia e non può partecipare agli Australian Open, ma i suoi avvocati stanno preparando un ricorso nella speranza di poter permettere al numero 1 al mondo di scendere in campo al Melbourne Park.
 
 
In ogni caso, oltre a perderci la faccia, Djokovic rischia di essere nuovamente arrestato. Ne ha parlato alla “BBC” l’ex deputato del Dipartimento d’Immigrazione
australiano Abul Rizvi. “Dopo la cancellazione del visto, il signor Djokovic dovrà essere arrestato. È probabile che i suoi avvocati chiedano un riesame giudiziario e un ordine provvisorio per il suo rilascio con un visto transitorio con diritti di lavoro. Il primo richiederebbe tempo per essere formulato. La corte dovrebbe fare tutto questo nel fine settimana, per consentirgli di giocare l’Australian Open. C’è una forte possibilità che la corte accetti di liberare il signor Djokovic dalla detenzione”.
 
 
Insomma, l’ultimo capitolo su tutta questa questione non è ancora stato scrit

Guarda anche 

Djokovic pronto a far causa all’Australia: 5'000'000 di dollari di risarcimento

BELGRADO (Serbia) – Novak Djokovic è a Belgrado, con un Paese che lo sostiene, che lo ritiene un eroe e tutto questo sembrerebbe aver rinforzato le sue convi...
20.01.2022
Sport

Djokovic: il peggio deve arrivare. Salta anche il Roland Garros?

PARIGI (Francia) – Mentre Novak Djokovic è arrivato a Belgrado, accolto come un eroe dal suo popolo, dalla Francia si alzavano nuvoli neri che andavano ad ad...
17.01.2022
Sport

Bugie, cambi in corsa, ricorsi e addio: Djokovic ci ha perso anche la faccia

MELBOURNE (Australia) – Alla fine è finita come un po’ tutti ci aspettavamo, come il popolo australiano auspicava e così come il Ministro dell&r...
17.01.2022
Sport

La ticinese Susan Bandecchi: “Sono delusa ma non mollo”

LUGANO - Susan Bandecchi è appena giunta all’aeroporto di Melbourne. È giovedì mattina, fra circa un’ora il suo aereo si stacch...
20.01.2022
Sport