Sport, 13 gennaio 2022

«L’acquisto di Insigne? Su internet ho scoperto che andava a scadenza…»

Ha dell’incredibile la dichiarazione rilasciata dal presidente dell’FC Toronto in merito alla decisione di mettere sotto contratto il fantasista italiano

TORONTO (Canada) – Il trasferimento di Lorenzo Insigne al Toronto ha lasciato un po’ tutti a bocca aperta. Va bene i soldi, va bene il lato economico, ma andare a giocare in MLS spesso e volentieri rischia di tagliarti fuori dal calcio che conta. Ma tant’è… e pensare che la scelta di puntare su di lui, in Canada, è nata quest’estate navigando su internet.
 
 
“Sono andato sul sito Transfertmarkt
e ho consultato la pagina della Nazionale italiana che aveva appena vinto gli Europei per vedere quali giocatori erano a fine contratto: Lorenzo era uno dei pochi in scadenza”, ha infatti spiegato Bill Manning, presidente del club.
 
 
Scounting o esperti di mercato? Macché. Insigne è finito nel mirino del Toronto grazie al web e a una pensata del suo presidente. Un retroscena abbastanza bizzarro…

Guarda anche 

Dopo la droga, gli abusi sulla compagna di vita

LUGANO - Fabio Macellari non è certo catalogabile in una ipotetica lista di campioni. Ma negli Anni Novanta del secolo scorso è stato indubbiamente uno...
24.06.2022
Sport

Angelo Renzetti nel Locarno? “Non faccio parte del club ma...”

LOCARNO - In Ticino il mondo del calcio sta vivendo profondi cambiamenti, Epocali, diremmo. A Lugano dopo l’era Renzetti, un anno fa si è aperta una nuo...
20.06.2022
Sport

Le sudamericane in palla, la svogliata Francia arranca

Mancano ancora cinque mesi all’inizio dei Mondiali del Qatar. Gli ultimi a 32 squadre, visto che dal 2026 (ahinoi) la rassegna iridata contemplerà...
20.06.2022
Sport

“Non vogliamo fermarci! Siamo tutti motivatissimi”

LOCARNO - A Locarno non stanno più nella pelle. La recente promozione in Seconda Lega Regionale ha messo un po’ le ali a tutti: dirigenti, giocatori e s...
19.06.2022
Sport