Svizzera, 12 gennaio 2022

Il biglietto del treno è a nome della sua ragazza, le FFS lo denunciano

Lo scorso novembre uno studente di 24 anni ha viaggiato in treno da Winterthur a Schlieren (ZH) con un biglietto comprato tramite l'applicazione della compagnia dei trasporti pubblici zurighese ZVV. Il problema era che il biglietto era a nome della sua ragazza, come ha spiegato il giovane a "20Minuten": "Qualche mese prima, lei aveva comprato un biglietto per sé con il mio cellulare e di conseguenza aveva registrato il suo nome nell'applicazione".

Durante il controllo dei biglietti, il controllore ha deciso che il biglietto dello studente non era valido e gli ha quindi inflitto una multa di 240 franchi. Non d'accordo, il 24enne reclama al servizio clienti delle FFS, dove gli fu detto che il controllore aveva agito correttamente. "Avevo un biglietto e potevo provare che il conto era stato pagato tramite il mio conto bancario", dice.

Ma oltre alla multa, le FFS avevano anche sporto denuncia contro lo studente. Pochi giorni dopo, infatti, ricevette una lettera contenente una condanna tramite ordinanza penale dal tribunale di Winterthur. La pena è di una multa di 120 franchi per "uso improprio di un biglietto" a cui si aggiungono
altri 50 franchi di spese processuali. "In tutto, ora devo pagare più di 400 franchi", ha calcolato il 24enne.

Interpellate, FFS dicono che "comprendono la rabbia del passeggero", ma sottolineano che i biglietti elettronici sono personali e non trasferibili. Di conseguenza, "poiché il biglietto elettronico presentato era in un altro nome, il passeggero viaggiava senza un biglietto valido", spiega Reto Schärli, portavoce delle FFS.

Viaggiare con il biglietto di qualcun altro è inoltre considerato un abuso. "Conformemente alla tariffa nazionale dei trasporti pubblici, viene riscosso un supplemento di 100 franchi", continua Schärli. Le FFS hanno deciso di presentare una denuncia penale questa volta perché non era la prima volta che lo studente lo faceva.

Alla fine il giovane pagherà quanto richiesto senza presentare ricorso. "Le possibilità di successo di un'opposizione erano considerate basse dalla mia protezione legale. Inoltre, mi è stato spiegato che questo potrebbe portare a costi aggiuntivi che al momento non mi posso permettere", conclude.

Guarda anche 

Un educatore pedagogico condannato per traffico di droga

Da educatore di bambini e adolescenti a spacciatore di droga. Un ex impiegato del carcere per adolescenti e giovani adulti di Pramont (VS) è stato condannato pe...
26.01.2022
Svizzera

“Il titolo? Niente stress, YB squadra da battere”

ZURIGO - Lo Zurigo non vince il campionato dal 2009. Sono passati 13 anni e nel frattempo la squadra biancoazzurra ha vissuto una traumatica relegazione in Challenge...
25.01.2022
Sport

Borseggiatore arrestato in pieno furto alla stazione di Zurigo

Un borseggiatore algerino è stato arrestato venerdì pomeriggio (21 gennaio 2022) alla stazione ferroviaria di Zurigo. Gli agenti della polizia canto...
22.01.2022
Svizzera

Il suo cane morde due donne, dovrà pagare 50'000 franchi di risarcimento

Non avere il proprio cane sotto controllo può avere gravi conseguenze. Lo sa bene un 57enne di Basilea, condannato giovedì dal tribunale penale di Basile...
22.01.2022
Svizzera