Mondo, 11 gennaio 2022

Primo trapianto con cuore di maiale geneticamente modificato

Del maiale non si butta via niente. Quante volte avete sentito questa frase? E per la prima volta al mondo, i medici dell’Università del Maryland hanno trapiantato il cuore di un maiale geneticamente modificato in un paziente nel tentativo di salvargli la vita. A tre giorni di distanza dall’intervento, il paziente “stava bene, anche se è troppo presto per affermare che l’operazione ha avuto successo”.¨

Il trapianto segna un importante passo avanti nella ricerca per utilizzare
gli organi degli animali come salvavita. “L’operazione ha dimostrato che un cuore di animale geneticamente modificato può funzionare nel corpo umano senza un rigetto immediato”.

Il paziente, di nome David Bennet (57 anni), si è espresso così il giorno prima dell’intervento. “So che c’è il rischio di non farcela, ma non ho possibilità. O morire o tentare di vivere. È un rischio al buio, ma è la mia ultima scelta”.

Guarda anche 

Italia, addio tamponi in entrata per vaccinati e guariti

Niente più tamponi per l'Italia a partire dal primo febbraio. Il ministro Roberto Speranza ha deciso che basterà presentare il certificato 3G per varcar...
27.01.2022
Mondo

La Danimarca annuncia la fine delle restrizioni anti-covid (nonostante un numero record di casi)

Nonostante un numero record di casi, la Danimarca ha annunciato mercoledì che toglierà tutte le restrizioni anti-Covid nel suo territorio il prossimo 1&d...
27.01.2022
Mondo

"Io, licenziata dopo 17 anni a causa dei miei video hot"

Benedetta D'anna, 40 anni, è balzata agli onori delle cronache per essere stata licenziata dalla banca dove lavorava da 17 anni. Il motivo? Il suo 'lavoro&...
25.01.2022
Mondo

Crediti covid per 7 milioni, ma spende tutto per una vita lussuosa

Piangeva miseria intascandosi i crediti a disposizione per aziende messe in difficoltà dal covid, ma nel frattempo spendeva migliaia e migliaia di euro in viaggi, ...
25.01.2022
Mondo