Svizzera, 11 gennaio 2022

Pierre Maudet assolto nel processo di appello

Nuovo colpo di scena nella vicenda giudiziaria concernente l'ex Consigliere di Stato ginevrino Pierre Maudet. In una sentenza della Camera d'appello e di revisione penale, riportata dalla Tribune de Genève, i giudici hanno annullato la condanna di Pierre Maudet per accettazione di vantaggi personali. Il braccio destro dell'ex ministro, Patrick-Baud Lavigne, è stato anch'egli assolto anche per questa accusa, ma rimane condannato per violazione del segreto d'ufficio e incitamento all'abuso di autorità. La sua condanna è di una pena pecuniaria di 90 aliquote
giornaliere a 300 franchi.

L'ex esponente PLR era stato condannato in prima istanza a pena pecuniaria sospesa per aver accettato un vantaggio per un viaggio ad Abu Dhabi e il finanziamento di un sondaggio. Ha poi fatto ricorso il verdetto nel febbraio 2021, ed era di nuovo sul banco degli imputati in ottobre.

Anche la sentenza contro gli uomini d'affari Magid Khoury e Antoine Daher, anch'essi accusati di aver concesso un vantaggio, è stata annullata. L'iter giudiziario non è tuttavia ancora concluso e il caso potrebbe ancora finire davanti al Tribunale federale.

Guarda anche 

Riesce a evadere dal carcere passando per la feritoia dei pasti

Un detenuto del carcere di Muttenz (BL) è riuscito a evadere passando dalla feritoia attraverso cui vengono serviti i pasti. Una volta fuori dalla cella, l'...
22.01.2022
Svizzera

Scopre la moglie a letto con un amico e li aggredisce entrambi

Il tribunale cantonale del Vallese ha dovuto affrontare mercoledì un caso di violenza domestica. L'episodio risale all'estate del 2019 quando un quarantenn...
20.01.2022
Svizzera

Con esplosivi illegali e armi finte sul set del film, regista finisce a processo

Le riprese di un film "made in USA" girato nel 2018 nel canton Giura si sono concluse con il regista in tribunale per aver utilizzato delle armi finte e degli e...
19.01.2022
Svizzera

Dieci anni dopo i fatti un ladro ultraviolento viene condannato

Dieci anni dopo i fatti, il brutale pestaggio di una donna durante un banale furto a Ginevra ha portato alla condanna di un colpevole. Uno zingaro rumeno di 46 anni, anal...
19.01.2022
Svizzera