Svizzera, 10 gennaio 2022

Condannato per aver "guidato" la sedia a rotelle da ubriaco

Un beneficiario dell'AI si è trovato recentemente davanti al tribunale distrettuale di Zurigo per un reato piuttosto singolare: guidare la sua sedia a rotelle con un tasso di alcolemia superiore all'1‰. Il 49enne era stato "pizzicato" dopo che la sua sedia elettrica si era guastata. Dei paramedici accorsi sulla scena, forse notando lo stato alterato dell'uomo, gli hanno chiesto di soffiare in un etilometro.

In sua difesa, l'uomo ha detto di aver bevuto un litro di birra a casa, poi è andato in un negozio per comprarne uno e berne altri due. "Faceva freddo ecco perché
mi sono seduto sul veicolo. Ma io non ho guidato", ha argomentato.

Una versione che però differisce da quella data alla polizia, senza contare che un venditore di alberi di natale che si trovava nelle vicinanze ha visto l'imputato bere. In prima istanza, il tribunale ha quindi inflitto al 49enne una multa di 500 franchi per "guida pericolosa di una moto leggera" e 430 franchi di spese processuali. Una sentenza contro cui l'uomo aveva però presentato ricorso, con un certo successo dato che il giudice, pur mantenendo la condanna, ha ridotto la multa a 200 franchi.

Guarda anche 

Borseggiatore arrestato in pieno furto alla stazione di Zurigo

Un borseggiatore algerino è stato arrestato venerdì pomeriggio (21 gennaio 2022) alla stazione ferroviaria di Zurigo. Gli agenti della polizia canto...
22.01.2022
Svizzera

Il suo cane morde due donne, dovrà pagare 50'000 franchi di risarcimento

Non avere il proprio cane sotto controllo può avere gravi conseguenze. Lo sa bene un 57enne di Basilea, condannato giovedì dal tribunale penale di Basile...
22.01.2022
Svizzera

Riesce a evadere dal carcere passando per la feritoia dei pasti

Un detenuto del carcere di Muttenz (BL) è riuscito a evadere passando dalla feritoia attraverso cui vengono serviti i pasti. Una volta fuori dalla cella, l'...
22.01.2022
Svizzera

Aggredisce l'autista di un bus e dei poliziotti, dovrà pagare una multa

Nel marzo 2021, una donna di 24 anni di Murten (FR) si è resa colpevole di violenza e insulti verso l'autista di un autobus e un agente di polizia a una fer...
18.01.2022
Svizzera