Svizzera, 09 gennaio 2022

Una società esterna studia un piano d'emergenza per il Consiglio Federale

E se i vaccini non fossero efficaci contro nuove varianti che potrebbero arrivare nei prossimi mesi? Il Consiglio Federale ci pensa e ha dato mandato ad un’azienda esterna di elaborare, entro la primavera, un piano d’emergenza,

Esso verrebbe applicato in caso di, appunto, varianti per cui i vaccini non darebbero risposta, riporta il SonntagsBlick, che precisa come la decisione sia arrivata ormai un po'
di tempo fa, il 13 ottobre.

L'azienda incaricata si chiama Ecoplan, lo scopo del piano d'emergenza sarebbe "descrivere i processi e le misure necessarie per far fronte a delle ondate pandemiche legate a nuove varianti minacciose".

L'UFSP ha stanziato 150'000 franchi da destinare a Ecoplan ma si tratta solo di un budget iniziale che potrebbe eventualmente essere aumentato. 

Guarda anche 

Borseggiatore arrestato in pieno furto alla stazione di Zurigo

Un borseggiatore algerino è stato arrestato venerdì pomeriggio (21 gennaio 2022) alla stazione ferroviaria di Zurigo. Gli agenti della polizia canto...
22.01.2022
Svizzera

Il suo cane morde due donne, dovrà pagare 50'000 franchi di risarcimento

Non avere il proprio cane sotto controllo può avere gravi conseguenze. Lo sa bene un 57enne di Basilea, condannato giovedì dal tribunale penale di Basile...
22.01.2022
Svizzera

Tina Turner e il villaggio da 76 milioni 'soffiato' a Federer

Il legame tra la Svizzera e Tina Turner è noto da tempo. Da trent'anni residente a Küsnacht assieme al marito Erwin Bach, l'attrice e can...
22.01.2022
Svizzera

Riesce a evadere dal carcere passando per la feritoia dei pasti

Un detenuto del carcere di Muttenz (BL) è riuscito a evadere passando dalla feritoia attraverso cui vengono serviti i pasti. Una volta fuori dalla cella, l'...
22.01.2022
Svizzera