Ticino, 08 gennaio 2022

"A scuola sì ma non così", in 500 contro la mascherina obbligatoria

L'obbligo di mascherina per i bambini alle elementari non piace a molti genitori, che scendono in piazza per protestare. Protagonisti della campagna contro la legge Covid, sono tornati a farsi sentire gli Amici della Costituzione, che hanno organizzato assieme a Genitori Informati una manifestazione a Bellinzona.

Vi hanno preso parte circa 500 persone. Preoccupano eventuali ripercussioni della mascherina sui bambini, tanto che diversi
genitori hanno spiegato che piuttosto che fargliela indossare non manderanno i loro figli a scuola.

"Giù le mani dai bambini", hanno più volte intonato i partecipanti. “È ora di dire basta!” e “A scuola sì, ma non così”.

A Zurigo sono invece scese in piazza un migliaio di persone, guidate dai Freiheitstrychler, con i loro tradizionali campanacci.

Guarda anche 

Una miriade di firme per i driver di Divoora. Ma dall'azienda tutto tace

Le condizioni lavorative dei dipendenti di Divoora sono da tempo ormai argomento di indignazione e polemiche: persone pagate pochi centesimi a consegna, che hanno fatt...
27.01.2022
Ticino

Il collegamento veloce A2-A13 sarà realtà. Zali: "Grande soddisfazione"

Il collegamento veloce A2 – A13 tra Bellinzona e Locarno e il potenziamento dell’autostrada tra Lugano Sud e Mendrisio (PoLuMe) saranno realtà. Lo h...
27.01.2022
Ticino

Coronavirus, in Ticino nuovo aumento dei contagi

Nelle ultime 24 ore in Ticino si sono registrati 1'384 nuovi contagi da coronavirus, 275 in più rispetto a ieri. Cala il numero di pazienti ricoverati. 166 (-7...
27.01.2022
Ticino

Il Parlamento boccia la sperimentazione dei livelli

Il Gran Consiglio ha detto no alla sperimentazione per superare i livelli in terza media proposta dal DECS. Al termine di una lunghissima e caldissima discussione, il ...
26.01.2022
Ticino