Svizzera, 07 gennaio 2022

Ammessi per una frattura, vengono conteggiati come ospedalizzati per covid

Circa la metà dei casi annunciati di ospedalizzazione per covid-19 sarebbero in realtà pazienti ammessi in ospedale per altri motivi. È questo, in sostanza, il risultato di un'inchiesta del "Blick" pubblicata venerdì. La ricerca del "Blick" mostra che, per esempio, all'Ospedale Universitario di Zurigo (USZ) una parte significativa di coloro che risultano positivi al test sono stati inizialmente ricoverati per un altro motivo: "Il 50% di coloro che risultano positivi alla SARS-CoV-2 all'USZ sono ricoverati a causa del Covid-19. Il restante 50% è trattato per un'altra malattia e ha una diagnosi secondaria di infezione da coronavirus", ha confermato il centro medico al giornale svizzerotedesco.

Da parte sua, Léman Bleu afferma anche che a Ginevra, le persone che risultano positive al Covid-19 quando sono state ricoverate per
altre patologie "amplificano le cifre dei ricoveri".

In altre parole, la statistica dell'UFSP sui ricoveri comprende non solo le persone ricoverate a causa del coronavirus, ma anche coloro che, per esempio, hanno subito una frattura alla gamba durante una gita sugli sci e che sono poi risultati positivi al virus.

Contattato dal "Blick", l'UFSP spiega che i medici devono dichiarare i casi di Covid-19 confermati in laboratorio. Questo rilevamento può avvenire prima o dopo il ricovero. Le autorità spiegano anche che da metà aprile, il motivo del ricovero è indicato con la dichiarazione dei risultati clinici. "Non è perché la causa primaria del ricovero non era il Covid-19 che significa che non c'era un legame tra il ricovero e il Covid-19", ha spiegato un portavoce contattato dal Blick.


Guarda anche 

Viola l'isolamento per prestare soccorso a un motociclista ferito, viene multata

Il 23 aprile 2020, in pieno primo lockdown, una 56enne abitante di Ospedaletto Euganeo, comune italiano nei pressi di Padova, si trovava a casa in isolamento a causa d...
21.01.2022
Mondo

L'UFSP dovrà rendere pubblici i contratti con i produttori di vaccini

Lo scorso agosto l'avvocato e granconsigliere UDC del canton Soletta Rémy Wyssmann aveva chiesto la pubblicazione dei contratti tra l'Ufficio federale d...
21.01.2022
Svizzera

Il Regno Unito annuncia la fine delle misure anti-covid

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato mercoledì che la maggior parte delle restrizioni anti-Covid attualmente in vigore in Inghilterra avranno f...
20.01.2022
Mondo

Djokovic: il peggio deve arrivare. Salta anche il Roland Garros?

PARIGI (Francia) – Mentre Novak Djokovic è arrivato a Belgrado, accolto come un eroe dal suo popolo, dalla Francia si alzavano nuvoli neri che andavano ad ad...
17.01.2022
Sport