Magazine, 03 gennaio 2022

“Non sento odori e sapori”: l’inizio dell’anno col covid di Fedez

Nelle sue storie di Instagram il rapper ha annunciato di essersene accorto durante il cenone di Capodanno

MILANO (Italia) – Costretti in casa per aver contratto il covid, Fedez e Chiara Ferragni difficilmente dimenticheranno questo capodanno… così come l’inizio del nuovo anno. Se inizialmente i due avevano dichiarato di essere asintomatici, nelle ultime stories di Instagram, il rappers ha annunciato di aver cominciato ad avvertire i primi sintomi del virus: durante il cenone di Capodanno si è accorto di aver perso gusto e olfatto.
 
 
“Oh mio Dio ragazzi cosa sta succedendo, la fine del mondo è vicina…
Chiara Ferragni sta pulendo… corriamo nei bunker”, ha detto Fedez in una delle ultime storie di Instagram, ma quando l’influencer gli ha fatto annusare lo straccio imbevuto del prodotto per le pulizie, ha dovuto ammettere di non sentire alcun odore.
 
 
I sintomi però erano apparsi già durante la cena di Capodanno trascorsa da solo, perché i due genitori si occupano dei bambini a turbo e mangiano separati in camera da letto, evitando di girare per casa, se non per intrattenere Leone e Vittoria.

Guarda anche 

A 17 anni apre un finto centro test covid e intasca milioni di euro

A Friburgo in Brisgovia, in Germania, un diciassettenne ha aperto un falso centro di test Covid e ha così guadagnato in modo fraudolento l'equivalente di quasi...
31.05.2022
Mondo

Dopo quasi due mesi, a Shanghai si comincia ad allentare il lockdown

Martedì le autorità di Shanghai hanno dichiarato di aver "sconfitto" il coronavirus e che non sono stati trovati nuovi casi positivi (escluse le s...
26.05.2022
Mondo

“Il rosa non è un colore da femmina”: parola di Fedez al piccolo Leone

MILANO (Italia) – Il rosa non è un colore solo per femmine. È quando Fedez ha spiegato, in un video di Tik Tok, al figlio Leone di 4 anni. Durante il ...
22.05.2022
Magazine

Morto poco dopo aver ricevuto il vaccino, la giustizia deve indagare

La giustizia ginevrina dovrà indagare la morte di un settantenne deceduto poco dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino covid il 15 marzo 2021. Come riporta la ...
08.04.2022
Svizzera