Svizzera, 30 dicembre 2021

La Gioventù socialista chiede un lockdown immediato, "presto 200'000 casi giornalieri"

Secondo la presidente della Gioventù socialista Ronja Jansen (nella foto) la Svizzera dovrebbe entrare in un nuovo confinamento per contrastare la diffusione del Coronavirus. Già a metà dicembre la sezione giovanile del Partito socialista chiedeva un "semi-confinamento".

"GISO Svizzera esige un semi-confinamento oltre che una politica sanitaria solidale", scriveva il partito in un comunicato. "La tragedia mortale delle ultime settimane deve essere fermata. La regola delle 2G non è sufficiente per questo. I segnali di pericolo
inviati dalle unità di terapia intensiva devono finalmente essere presi sul serio", scriveva la sezione giovanile del PS denunciando un presunto immobilismo del governo.

E ieri Jansen ha reiterato la richiesta di un nuovo lockdown: "Oggi – scrive Jansen su Twitter - 17'000 nuovi casi. Con un raddoppio dei casi ogni 4 giorni fra due settimane saremo a 200'000 nuovi casi giornalieri. Stiamo andando verso il muro Omikron e il governo schiaccia il pedale. Come si può ignorare la realtà in questo modo? LOCKDOWN ADESSO!"

Guarda anche 

Il Lugano cala il pokerissimo: i pre playoff sono ormai in cassaforte

LUGANO – Ancora una volta, la quinta in stagione, il derby si tinge di bianconero. E lo fa a pieno merito, nonostante il Lugano abbia dovuto rinunciare all&rsquo...
28.01.2022
Sport

Ha commesso 20 reati e accumulato 400'000 franchi di debiti, dovrà lasciare la Svizzera

Un kosovaro di 52 anni, che abita in Svizzera per 30 anni e ha avuto tre figli sul territorio svizzero, sarà espulso nel suo paese d'origine. Come ripo...
28.01.2022
Svizzera

Nuovo accordo fiscale con l’Italia: altro che “un successo”

Il nuovo trattato con l’Italia sulla fiscalità dei frontalieri è lungi dall’essere il successo che le maggioranze politiche pretendono. ...
27.01.2022
Svizzera

Una miriade di firme per i driver di Divoora. Ma dall'azienda tutto tace

Le condizioni lavorative dei dipendenti di Divoora sono da tempo ormai argomento di indignazione e polemiche: persone pagate pochi centesimi a consegna, che hanno fatt...
27.01.2022
Ticino