Svizzera, 29 dicembre 2021

La Task Force: "ristoranti e scuole superiori chiuse finchè non c'è un vaccino per Omicron"

In un rapporto datato 11 dicembre e reso pubblico martedì, gli esperti scientifici della Confederazione raccomandano la chiusura di tutti i luoghi pubblici dove non è possibile indossare una mascherina.

Il rapporto, concluso l'11 dicembre, raccomanda misure molto più severe di quelle prese dal Consiglio federale. La task force arriva a proporre, in uno dei suoi tre scenari, un lockdown parziale che comprende la chiusura di ristoranti, discoteche e locali simili e delle scuole di livello superiore.

Nel documento, pubblicato dalla NZZ, la task force ritiene che, se la diffusione della variante Omicron non può
essere contenuta, "tutti i luoghi dove non è possibile indossare una mascherina" dovrebbero essere chiusi. E questo fino a quando non si troverà un vaccino adatto, che non sarà prima di questa primavera.

La task force propone anche nei suoi scenari test di massa regolari e sensori di CO₂ nelle scuole. Secondo gli esperti, gli alunni dovrebbero essere testati non una, ma due volte a settimana. Per l'istruzione superiore, gli esperti raccomandano addirittura un ritorno all'apprendimento a distanza. Sostengono anche gli autotest che permettono agli studenti di essere testati rapidamente a casa.

Guarda anche 

Niente vaccino, niente US Open. Djokovic: “Non so ancora se ci sarò”

BELGRADO (Serbia) – Tra meno di un mese inizierà l’US Open e, forte della vittoria a Wimbledon e con lo smacco della sconfitta subita in finale l&rsquo...
02.08.2022
Sport

Caldo record: la Cina vara un altro lockdown

PECHINO (Cina) – Un caldo mai visto e mai vissuto prima. C’è chi ricorda la torrida estate del 2003 alle nostre latitudini, chi la canicola del 2019, m...
26.07.2022
Mondo

Prima il covid, poi la guerra. Lei ucraina, lui canadese: marito e moglie non si vedono dal 2019

KIEV (Ucraina) – Una cosa da non credere. Una storia che ha dell’incredibile: marito e moglie separati da due anni e mezzo prima dal covid, poi dalla guerra. ...
14.07.2022
Magazine

Ancora covid: Noè Ponti positivo dopo i Mondiali

LUGANO - Avevamo sperato, ma forse ci siamo illusi, di esserci lasciati alle spalle gli ultimi due tremendi anni condizionati dalla pandemia. Quest’anno, almeno per...
28.06.2022
Sport