Svizzera, 19 dicembre 2021

Il booster entro Natale? Non sicuramente per tutti

Il booster dopo quattro mesi mette in difficoltà i Cantoni e stando ai capi della sanità di Zurigo e Berna rischia anche di essere problematico dal punto di vista legale. Il Consiglio Federale ha scavalcato la Commissione federale per le vaccinazioni e non c'è ancora il via libera ufficiale di Swissmedic. 

Dunque, di fatto
si tratta di una vaccinazione off-label. Le farmacie non possono quindi offrire il vaccino e anche i medici, senza il via libera, faticano ad assumersi la responsabilità di inocularlo. 

Inoltre la tempistica del Governo fa credere a molte persone che potranno avere la terza dose prima di Natale, il che non è praticabile. 

Guarda anche 

Ossa e relitti dallo scioglimento dei ghiacciai in Svizzera

Lo scioglimento dei ghiacciai svizzeri ha portato alla scoperta di resti umani e un aereo disperso da 50 anni. Lo riporta il Guardian. Nei giorni scorsi due alpinisti ...
11.08.2022
Svizzera

"La Svizzera non è più neutrale"

"Sfortunatamente, la Svizzera ha perso il suo status di Paese neutrale e non può agire come mediatore o rappresentante di interessi o consolare", con ...
11.08.2022
Svizzera

TANTI AUGURI SVIZZERA

LUGANO - In occasione della festa della Confederazione, Auguri a tutti i nostri lettori ed alla Svizzera!   Da parte di tutto il team di Mattinonline.ch...
01.08.2022
Svizzera

L’avveniristica diga vallesana che fa da batteria energetica

Una forza che potrebbe far viaggiare l’intero parco veicoli del Canton Ticino, presupposto che lo stesso possa essere trasformato completamente in mezzi a pr...
30.07.2022
Svizzera