Mondo, 12 dicembre 2021

Se il vescovo sbugiarda Babbo Natale...

Sono usciti letteralmente scioccati i bambini e i genitori che hanno partecipato a una messa alla Cattedrale di Noto alcuni giorni fa. A provocare sdegno e polemiche è stato il vescovo Antonio Stagliano, ‘colpevole’ di “aver infranto i sogni ai bambini”. Il motivo? Aver svelato che “Babbo Natale non esiste e la Coca Cola usa l’immagine per accreditarsi come portatrice di valori sani”. Insomma, la persona barbuta tanto amata dei bambini “altro non è che una trovata
pubblicitaria”.

"No, Babbo Natale non esiste - ha spiegato -. Anzi, aggiungo che il rosso del vestito che indossa è stato scelto dalla Coca Cola esclusivamente per fini pubblicitari”.

Rispondendo alle critiche, Stagliano ha spiegato che “si tratta di una via per fare poptheology e recuperare il vero senso della tradizione cristiana del Natale. I bambini presto scopriranno che Babbo Natale è il papà o lo zio. Nessun sogno infranto”.

Guarda anche 

Viola l'isolamento per prestare soccorso a un motociclista ferito, viene multata

Il 23 aprile 2020, in pieno primo lockdown, una 56enne abitante di Ospedaletto Euganeo, comune italiano nei pressi di Padova, si trovava a casa in isolamento a causa d...
21.01.2022
Mondo

Pedofilia nell'arcidiocesi di Monaco, 500 le vittime. Sotto accusa anche Ratzinger

Sono almeno 497 le persone che hanno subito danni nell’ambito degli abusi pedofili nell’arcidiocesi di Monaco. Lo ha spiegato Martin Pusch leggendo il rapp...
21.01.2022
Mondo

Italia, il super green pass al lavoro per i 50enni è realtà

Via libera definitiva al super green pass in Italia ed anche all'obbligo vaccinale per gli over 50. La Camera ha accolto le proposte contenute nel decreto di un paio ...
20.01.2022
Mondo

Il Regno Unito annuncia la fine delle misure anti-covid

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato mercoledì che la maggior parte delle restrizioni anti-Covid attualmente in vigore in Inghilterra avranno f...
20.01.2022
Mondo